Orologi di lusso rubati, recuperati dai carabinieri

Ritrovati 30mila euro di orologi di lusso

I militari dell’Arma della Compagnia di Poggibonsi hanno recuperato numerosi orologi in oro rubati nelle scorse settimane nella val d’Elsa.

Le indagini, avviate dai militari della stazione di Monteriggioni, erano partite alcune settimane fa, dopo che  alcuni ignoti avevano “visitato” l’abitazione di un imprenditore, al quale avevano asportato “solo” un Rolex che aveva lasciato incustodito sul comodino della propria camera da letto.

Grazie alla collaborazione dei vari reparti dell’Arma, i carabinieri della stazione di Monteriggioni hanno effettuato le indagini del caso, concentrandosi proprio sul mercato nero degli orologi di lusso, riuscendo a ricostruire il percorso che avrebbe dovuto fare l’orologio per arrivare ai ricettatori specializzati in tali oggetti.

Dopo alcune intense settimane di analisi e servizi di osservazione, i carabinieri sono riusciti ad individuare “l’intermediario” che era in possesso del Rolex rubato e lo hanno seguito fino alla propria abitazione di Firenze.

Su mandato della Procura della Repubblica di Siena quindi, i militari dell’Arma, alle prime luci dell’alba, hanno dato esecuzione ad una perquisizione domiciliare finalizzata a recuperare oggetti provento di furto.

I blitz dei carabinieri della compagnia cittadina è avvenuto simultaneamente in due distinti obiettivi, uno su Monteriggioni ed uno su Firenze.

L’abitazione di Monteriggioni è risultata essere vuota ed abbandonata da alcune settimane, mentre in quella di Firenze, i Carabinieri di Poggibonsi hanno rintracciato  R. N. albanese classe 1974, pregiudicato per furto, ricettazione e detenzione di armi e munizioni e C. G. catanzarese classe 1985 incensurato.

Nascosti all’interno di una custodia in pelle per orologi, occultata in un doppio fondo di una scrivania, i militari dell’Arma hanno rinvenuto 13 orologi di marca il cui valore complessivo si aggira sui 30000 euro.

Nel corso della perquisizione, i militari hanno anche recuperato alcune cartucce cal., e circa 20 grammi di marijuana oltre ad un bilancino e materiale da confezionamento. Tutto il materiale è stato sequestrato ed i due uomini sono stati deferiti per i reati di ricettazione, furto, detenzione di munizionamento e di sostanza stupefacente.

I carabinieri invitano gli eventuali proprietari a recarsi, con documentazione utile ad identificare gli orologi recuperati ( il cui valore unitario si aggira,  a seconda della marca, tra 1500 ed i 5000 euro) presso i comandi Arma più vicini.

Errebian
Estra
Electronic Flare
All Clean Sanex
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due