Ostia Mare – Acn Siena, Gilardino: “Domani inizia un nuovo campionato”

Tra i convocati non c'è il classe 2001 Gerace per scelta tecnica

Domani il Siena affronterà l’Ostia Mare in trasferta, il match sarà il primo del girone di ritorno. Come di consueto alla vigilia di una partita il mister bianconero Alberto Gilardino ha parlato in conferenza stampa.

“E’ stata una settimana importante. Sono arrivati nuovi giocatori, e domenica abbiamo fatto una buona prestazione contro Pianese – dice il mister -. L’arrivo dei nuovi ha dato una ventata di entusiasmo. D’Iglio, Orando e Padulano hanno si stanno mettendo a disposizione del gruppo.” Rispetto alla prima partita del campionato ci sono stati molti cambiamenti: “Non sono stati mesi semplici, vuoi l’inizio ritardato, il covid, il cambio in panchina. Questa squadra ha dato tanto per tutto quello che ha assorbito e quindi bisogna fargli i complimenti per questo. Ma non basta, c’è da dare di più e dobbiamo iniziare da 0, ripartiamo da Ostia. Incontriamo una squadra affamata in un momento difficile. Hanno individualità importanti in difesa, noi abbiamo scelte obbligate in difesa non essendoci Terigi (potrebbe rientrare tra un paio di settimane), Carminati , e Crocchianti non al 100%.” Questa situazione potrebbe portare ad un cambio di modulo: “C’è la possibilità sia della difesa a 3 che a 4, dovrò fare delle valutazioni.” Per quanto riguarda i nuovi innesti: “D’Iglio ha lavorato molto bene ma non ancora 90 minuti, Orlando sta bene ed ha molta fame, valuterò l’impiego di entrambi già da domani.” I nuovi a livello tattico: “Orlando può fare sia prima che seconda punta, Orlando può giocare estrerno d’attacco sia a destra che a sinistra, D’Iglio può giocare da play e da mezz’ala”. Un’altra novità importante si apprende dalla lista dei convocati, il classe 2001 Gerace non è tra i 19 scelti da Gilardino. Una decisione che lascia presagire l’addio del giovane calciatore.