Palii 2020 annullati, esulta la Brambilla: “Una notizia meravigliosa”

L'ex ministro torna ad attaccare la Festa: "Spero sia l'occasione per Comune e contrade di modificare tale manifestazione nel rispetto dei diritti degli animali"

Nel giorno più nero per i contradaioli, che ha visto l’annullamento dei Palii 2020 causa emergenza covid-19, c’è chi invece esulta: Michela Brambilla, ex ministro e presidente della Lega italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente, nonchè accanita antagonista della Festa senese, la quale commentando la notizia ad Adnkronos, l’ha definita come “meravigliosa”.

“E’ certamente una giusta decisione per la tutela e la sicurezza dei cittadini di Siena e dei turisti che si recano in città per assistere al Palio – sono le parole rilasciate all’agenzia dalla Brambilla che certamente non faranno piacere ai senesi – un’ottima decisione che approviamo appieno e che auspichiamo possa trasformarsi in qualcosa di più. E’ da tempo, sin da quando ricoprivo la carica di ministro per il turismo che sostengo che il Palio di Siena, come tantissime altre manifestazioni simili che coinvolgono gli animali, e che sono spesso teatro di maltrattamenti e di morti, non fanno bene all’immagine del nostro Paese”.

“Speriamo che sia l’occasione perché l’amministrazione della città di Siena e le contrade decidano di cambiare passo e rivedere e modificare tale manifestazione nel rispetto dei diritti degli animali. Le tradizioni vanno rispettate, certamente ma, a mio avviso, possono essere modificate, adattate ai cambiamenti della società e dei cittadini e auspico che gli organizzatori di queste manifestazioni prendano atto della necessità di un cambio di passo e abbiamo la sensibilità di sedersi ad un tavolo e rivedere tali manifestazioni tenendo conto del rispetto dei diritti degli animali”.

Errebian
Electronic Flare
Estra
All Clean Sanex
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due
Siena Bureau