Pantera in lutto per la morte dell’ex capitano Raffaello Mori Pometti

Avvocato, Priore e Capitano due volte vittorioso nel 1971 e 1978, fino all’ultimo scrittore impegnato e lucido

 

Profonda commozione fra il popolo della contrada della Pantera per la scomparsa del Capitano due volte vittorioso (1971 e 1978) e già Priore Raffaello Mori Pometti. Raffaello è stato uno degli avvocati più noti della città, un uomo che ha dedicato tutta la sua vita alla famiglia, alla professione  e alla Contrada.  E’ stata e sempre sarà una figura di riferimento per tutti, un uomo brillante, sagace, garbato e con un eloquio inarrivabile. Il ricordo della sua esperienza professionale e contradaiola rimarrà inciso nella memoria di tutti i senesi. E’ stato esempio di autorevolezza e attaccamento profondo ai suoi colori e grazie alla sua forza e determinazione, ha legato per sempre il suo nome a quello della Contrada sia come Capitano vittorioso che come Onorando Priore.

Una mente lucida, solo lo scorso anno era a presentare i suoi ultimi tre libri, sempre, gentile, premuroso e sorridente anche di fronte alle difficoltà che la vita mette davanti ad ognuno di noi. Siena perde uno dei suoi figli migliori, la Pantera e l’intera città di Siena si stringe intorno attorno alla moglie e al figlio Andrea.

 

Lusini Gas
Estra
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Siena Motori
Europa Due
Terre Cablate
Golmar Igiene professionale
Siena Bureau
Centro Farc
Chianti Banca