Papadopulo a Siena Tv: “Il Sassuolo di oggi come il nostro Siena in serie A”

Ha lasciato una impronta importante a Siena mister Giuseppe Papadopulo, allenatore Siena dal 2001 al 2004 che ha conquistato la prima storica promozione dei bianconeri in serie A. Alla cena per i 50 anni dei Fedelissimi infatti alcuni dei cori più rumorosi dei tifosi sono stati proprio per lui, condottiero del Siena di inizi anni 2000 nella vittoria del campionato di serie B e nella prima stagione in A. “A Siena percepisco un grande affetto, che è reciproco. In quegli anni ho potuto contare su un pubblico che difficilmente si poteva trovare nella nostra categoria – dice il mister, intervenuto oggi durante la trasmissione di Siena Tv “Minuto per minuto” – Oggi sono tifoso del Siena e sono orgoglioso di esserlo. Spero che presto possa tornare a ottenere i risultati che la tifoseria merita”.

Guardando all’attuale campionato, il mister vede nel Sassuolo un potenziale Siena di quegli anni. “Il Sassuolo di oggi è il Siena di ieri – dice Papadopulo – Mi farebbe piacere che una piccola entità come Sassuolo riuscisse a ricalcare le gesta di una città come Siena, anche se naturalmente nel calcio le cose non è poi così facile raggiungerle”.