Pianese, presentato ricorso alla Corte Sportiva d’Appello per la sfida col Cannara

La partita, terminata con la sconfitta per 2-0, è stata viziata da un errore tecnico dell'arbitro: da qui la scelta dei bianconeri di fare ricorso

Una diatriba sulla quale si dovrà esprimere anche la Corte Sportiva d’Appello quella che riguarda la sfida di domenica 1 Novembre tra Cannara e Pianese, terminata con la vittoria dei padroni di casa per 2-0.

Alla base del ricorso presentato dalla Pianese c’è un errore tecnico dell’arbitro che avrebbe viziato l’incontro, ovvero l’espulsione del giocatore sbagliato: invece di espellere il numero 8 Ghini per aver colpito con un pugno alla schiena un avversario, l’arbitro ha mostrato il cartellino rosso al numero 10 Zini. Il ricorso presentato è stato respinto ieri dal Giudice Sportivo: da qui la decisione della società di rivolgersi alla Corte Sportiva d’Appello.