18.3 C
Siena
sabato, 11 Luglio 2020
Home Cronaca Policlinico le Scotte, ecco i primi 23 nuovi infermieri

Policlinico le Scotte, ecco i primi 23 nuovi infermieri

Già in corso le visite mediche per l’assunzione di altri 16 infermieri e 24 operatori socio-sanitari. Saranno tutti sottoposti a tampone per Covid-19 prima di entrare in servizio

Hanno firmato il contratto di assunzione i primi 23 infermieri in arrivo all’Azienda ospedaliero-universitaria Senese. Come anticipato nei giorni scorsi, su 100 infermieri in corso di assunzione, i primi 23 sono stati sottoposti a visite mediche e hanno firmato il contratto il 17 marzo. Contestualmente alla firma del contratto sono stati tutti sottoposti a tampone per il Covid-19 e, in caso di esito negativo, entreranno tutti in servizio il 19 marzo. Hanno inoltre iniziato l’iter per le visite mediche altri 16 infermieri e 24 operatori socio-sanitari e, anche in questo caso, se alla firma del contratto il tampone darà esito negativo, entreranno in servizio tra il 20 e il 21 marzo.

“Diamo il benvenuto ai nuovi professionisti – dichiara Valtere Giovannini, direttore generale Aou Senese – che rappresentano una risorsa e un sostegno importanti in questa fase così delicata e complessa. Abbiamo deciso di fare il tampone a tutti per garantire la massima sicurezza sia all’interno dell’ospedale che in città perché i nuovi professionisti, in alcuni casi, provengono da altre regioni ed entreranno a far parte della comunità senese, alla quale vogliamo garantire sicurezza e serenità”.

L’Aou Senese inoltre si è resa disponibile ad aiutare i nuovi professionisti a trovare velocemente un alloggio e in tal senso è arrivata sia la disponibilità dell’ASP Città di Siena, che ha messo a disposizione i suoi alloggi, sia una grande dimostrazione di generosità e solidarietà da parte dell’Arcidiocesi di Siena, Colle Val d’Elsa e Montalcino, grazie a sua eccellenza Monsignor Augusto Paolo Lojudice, che ha messo a disposizione dell’ospedale i locali dell’ex seminario. “Ringraziamo di cuore l’Arcivescovo – conclude Giovannini – per la sensibilità e il supporto offerto in questo momento. La vicinanza della Curia come quella dell’ASP Città di Siena e di tutte le Istituzioni è fondamentale per andare avanti con forza”.

Errebian
All Clean Sanex
Estra
Terre Cablate
Pubblicità
Pianigiani Rottami
Errebian
All Clean Sanex
Estra
Errebian
Estra
All Clean Sanex

Ultime Notizie

Policlinico le Scotte, ecco i primi 23 nuovi infermieri

Il maestro Franco Fortunato dona a Siena il suo dipinto “la...

Donata dal maestro Franco Fortunato, una delle sue opere “La veglia della vigilia” al Comune di Siena. Il dipinto, del valore di 4.290 euro,...