Policlinico le Scotte, ecco i primi 23 nuovi infermieri

Già in corso le visite mediche per l’assunzione di altri 16 infermieri e 24 operatori socio-sanitari. Saranno tutti sottoposti a tampone per Covid-19 prima di entrare in servizio

Hanno firmato il contratto di assunzione i primi 23 infermieri in arrivo all’Azienda ospedaliero-universitaria Senese. Come anticipato nei giorni scorsi, su 100 infermieri in corso di assunzione, i primi 23 sono stati sottoposti a visite mediche e hanno firmato il contratto il 17 marzo. Contestualmente alla firma del contratto sono stati tutti sottoposti a tampone per il Covid-19 e, in caso di esito negativo, entreranno tutti in servizio il 19 marzo. Hanno inoltre iniziato l’iter per le visite mediche altri 16 infermieri e 24 operatori socio-sanitari e, anche in questo caso, se alla firma del contratto il tampone darà esito negativo, entreranno in servizio tra il 20 e il 21 marzo.

“Diamo il benvenuto ai nuovi professionisti – dichiara Valtere Giovannini, direttore generale Aou Senese – che rappresentano una risorsa e un sostegno importanti in questa fase così delicata e complessa. Abbiamo deciso di fare il tampone a tutti per garantire la massima sicurezza sia all’interno dell’ospedale che in città perché i nuovi professionisti, in alcuni casi, provengono da altre regioni ed entreranno a far parte della comunità senese, alla quale vogliamo garantire sicurezza e serenità”.

L’Aou Senese inoltre si è resa disponibile ad aiutare i nuovi professionisti a trovare velocemente un alloggio e in tal senso è arrivata sia la disponibilità dell’ASP Città di Siena, che ha messo a disposizione i suoi alloggi, sia una grande dimostrazione di generosità e solidarietà da parte dell’Arcidiocesi di Siena, Colle Val d’Elsa e Montalcino, grazie a sua eccellenza Monsignor Augusto Paolo Lojudice, che ha messo a disposizione dell’ospedale i locali dell’ex seminario. “Ringraziamo di cuore l’Arcivescovo – conclude Giovannini – per la sensibilità e il supporto offerto in questo momento. La vicinanza della Curia come quella dell’ASP Città di Siena e di tutte le Istituzioni è fondamentale per andare avanti con forza”.

Estra
Lusini Gas
Electronic Flare
Cotas Radio Taxi
Siena Motori
Europa Due
Terre Cablate
Siena Bureau
Centro Farc
Chianti Banca