Prima messa natalizia alle Scotte per l’arcivescovo Lojudice

Dopo la funzione monsignor Lojudice ha visitato anche il reparto di rianimazione

Primo Natale a Siena per il nuovo arcivescovo della Diocesi di Siena, Colle Val d’Elsa e Montalcino, Paolo Augusto Lojudice, e prima Santa Messa di Natale celebrata al policlinico Santa Maria alle Scotte per i pazienti e le famiglie che devono trascorrere parte delle loro festività all’interno dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese.

“Vogliamo portare un po’ serenità e speranza ai malati e a chi sta affrontando un periodo di sofferenza – ha detto monsignor Lojudice –. Confidare nella presenza di Dio anche nei momenti più difficili ci apre a rivalutare la propria vita e quella degli altri con una luce nuova. C’è anche un messaggio per i medici e tutti i professionisti dell’ospedale – ha concluso l’arcivescovo Lojudice -: umanizzare e svolgere il proprio lavoro, una vera e propria missione, in maniera qualificata e soprattutto umana”. La Santa Messa, celebrazione che rientra negli eventi di Natale dell’Aou Senese organizzata in collaborazione con Cappellania ospedaliera AVO, AMCI e ACOS e con la partecipazione del coro dei dipendenti, è stata celebrata dall’Arcivescovo Lojudice insieme a Don Sergio Graziani e agli altri religiosi della Cappellania ospedaliera, alla presenza del direttore generale Valtere Giovannini e di numerosi professionisti del policlinico Santa Maria alle Scotte. Dopo la funzione monsignor Lojudice ha visitato anche il reparto di rianimazione del policlinico Santa Maria alle Scotte, all’interno del Dipartimento dell’Emergenza-Urgenza e dei Trapianti diretto dal professor Sabino Scolletta.

Estra
Electronic Flare
Terre Cablate
Centro Farc
Siena Bureau
Europa Due