Processo doping Palio di Asti 2014, tutti assolti

Prosciolti con formula piena tutti e 19 gli imputati

Sono stati tutti assolti i diciannove imputati, tra fantini e proprietari di animali, al processo per i presunti casi di doping al Palio di Asti del 2014. Lo ha stabilito il giudice del tribunale di Asti, Elisabetta Chinaglia. Il pm Laura Deodato aveva chiesto condanne fino a due mesi e venti giorni di reclusione per maltrattamento di animali.     Secondo l’accusa gli imputati avevano somministrato ai cavalli farmaci dopanti vietati e dannosi, come  antinfiammatori e cortisonici. La vicenda processuale, lunga e inedita, era iniziata subito dopo il Palio del 2014 in seguito ai controlli antidoping effettuati sugli animali. Fra i fantini coinvolti, Antonio Villella, Dino Pes, Valter Pusceddu, Giuseppe Zedde, Enrico Bruschelli, Luigi Bruschelli (difesi da Luigi De Mossi), e Sebastiano Murtas.

Estra
Electronic Flare
Centro Farc
Terre Cablate
Siena Bureau
Europa Due