Quattro studenti del Sarrocchi al Maker Faire 2020 con un “goniometro elettronico”

L'idea è di Davide Bartalini, Leonardo Lucia, Federico Machetti, Niccolò Papini, quattro studenti frequentano la classe IV della specializzazione Elettronica e Robotica dell' IIS Tito Sarrocchi di Siena

Un “goniometro elettrico“. E’ il progetto portato al Maker Faire 2020 (il più grande evento europeo sull’innovazione, robotica e intelligenza artificiale, manifattura digitale, autoproduzione, ed esplorazione spaziale ecc) da Bartalini Davide, Lucia Leonardo, Machetti Federico, Papini Niccolò, quattro studenti frequentano la classe IV della specializzazione Elettronica e Robotica dell’ IIS Tito Sarrocchi di Siena, appassionati di tecnologia.

L’ idea di realizzare un “goniometro elettronico”, ovvero una scheda elettronica con display digitale in grado di fornire l’angolo di rotazione di un attuatore, è nata lo scorso anno, durante il periodo di lock down, da parte di un gruppo di studenti volitivi che cercavano, sporcandosi le mani, di superare le difficoltà nate da una didattica privata dei laboratori.

L’idea era di realizzare un sistema da utilizzare come piattaforma didattica, per far comprendere gli attuatori, i sensori, la programmazione a basso livello e la conversione da decimale a binario, studiati con diverse sensibilità e sfaccettature nei corsi della specializzazione Elettronica e Robotica dell’ IIS Tito Sarrocchi di Siena.