Radio Siena Tv risponde all’attacco del presidente della Robur Siena

Respingiamo con fermezza e compattezza le nuove accuse rivolte alla redazione di Radio Siena Tv da parte del dottor Antonio Ponte, presidente della Robur Siena, nella conferenza stampa successiva alla gara fra L’Aquila e Siena.

Nel corso della sua esperienza come editore di Radio Siena Tv, Antonello Pianigiani non ha mai influenzato in alcun modo le scelte redazionali, tanto meno mai è intervenuto sulle questioni legate alla Robur Siena o sulle trasmissioni sportive legate alle vicende bianconere. Aspetti mai toccati pure nella scorsa stagione, in serie D, quando il dualismo Robur – Poggibonsi, di cui Pianigiani è presidente, infiammò il campionato. Per fare solo un piccolo esempio, a fine campionato Radio Siena Tv dette vita ad una lunga diretta per celebrare il ritorno nei professionisti della squadra bianconera.

Da sempre Radio Siena Tv è poi attenta a tutte le vicende della Robur, analizzando con competenza e professionalità tutti gli aspetti della vita sportiva e societaria. Allo stesso tempo, nel rispetto reciproco e nella libera circolazione delle idee, è sempre stato dato spazio alla voce dei tifosi e alla loro passione. Come è sempre stato data la possibilità di replicare, non solo alla società, ma a chiunque ne sentisse l’esigenza. Il compito di una redazione non è quello di decidere, attraverso le proprie trasmissioni o i propri giornalisti, una linea strategica di una società di calcio, ma di analizzare una situazione e di spiegarla al pubblico nel modo più completo possibile. E’ quello che abbiamo sempre fatto ed è quello che faremo sempre, anche in futuro.

Invieremo il comunicato all’Ordine dei Giornalisti, all’Associazione Stampa Toscana e all’Unione Stampa Sportiva Italiana per le valutazioni del caso.

La redazione di Radio Siena Tv

Electronic Flare
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due
Siena Bureau