Rete Antifascista Senese a supporto dei volontari in azione a Livorno con una raccolta fondi

La Rete Antifascista Senese si sta organizzando insieme alle Brigate di Solidarietà Attiva (BSA) per prestare aiuto alle persone colpite dall’alluvione a Livorno

La Rete Antifascista Senese si sta organizzando insieme alle Brigate di Solidarietà Attiva (BSA) per prestare aiuto alle persone colpite dall’alluvione a Livorno. Le BSA per ora necessitano di due cose: materiali e soldi per sostenere le attività di supporto che stanno svolgendo sin dai primi momenti post alluvione. Per questo ci stiamo muovendo per una raccolta fondi capillare in coordinamento con altre realtà Senesi e Maremmane. Sono stati attivati diversi punti di raccolta della Rete, a Siena, dove sarà possibile effettuare delle donazioni in denaro nelle giornate di Martedì 12 e Mercoledì 13; per una lista completa e aggiornata dei punti, consultare la pagina ufficiale della Rete: https://www.facebook.com/reteantifasiena/. Inoltre è stato istituito un centro raccolta presso la sede di Rifondazione Comunista in Via Mentana 102, che sarà aperto sempre Martedì e Mercoledì dalle 17.30 alle 19.30. Qui, oltre alle donazioni in denaro, potranno essere raccolti i materiali di cui necessitano i volontari che stanno già operando sul campo: Pale, Vanghe, Zappe, Mazzette, Picconi, Secchi, Carriole, Guanti da lavoro, Stivali di gomma, Tira acqua.

La Rete Antifascista Senese verserà, nella giornata di Martedì 12, parte dei propri fondi nel conto PayPal delle Brigate di Solidarietà Attiva, per contribuire a sostenere le spese immediate, mentre giovedì pomeriggio partirà il furgone dei volontari che porteranno a Livorno quanto raccolto in coordinamento con le altre realtà senesi e maremmane. Inoltre, una volta finita la fase di prima emergenza, è nostra intenzione organizzare gruppi di volontari per aiutare nelle operazioni di rimozione del fango.

Di seguito l’appello delle BSA:

PER LA CITTADINANZA:

da oggi pomeriggio, oltre alla Ex Caserma, saranno attivi due sportelli informativi BSA anche presso i C.O.C. del palasport (Modigliani Forum – porta a terra) e di via dell’artigianato (sede Pro Civ) per tutte le persone in difficoltà che hanno bisogno di aiuti e beni di prima necessità e per chi vuole offrire aiuti o alloggi.

VOLONTARI:

  1. Per chi sta a Livorno

la nostra sede operativa è all’Ex Caserma Occupata di Via Adriana 16. Li troverete i nostri attivi sul campo che daranno tutte le info utili, formeranno squadre di lavoro, forniranno attrezzatura e materiali (ma chi ha cose utili è pregato di portarle: vedere sotto la lista) e indicheranno dove serve aiuto

  1. Per chi è Toscano, ma non risiede a Livorno

stiamo organizzando una lista di persone disponibili a partire, secondo necessità. Chi può dare disponibilità compili il form al seguente indirizzo: http://bit.ly/2fczRMK

Questa la lista dei materiali utili:

Pale, Vanghe, Zappe, Mazzette, Picconi, Secchi ,Cariole,Guanti da lavoro,Stivali di gomma, Tira acqua. Vi chiediamo gentilmente di non portare vestiario perché qua non ne abbiamo bisogno.

Se qualcuno avesse a disposizioni pompe idrovore a immersione può contattarci o portarle all’ex caserma

  1. RACCOLTA FONDI

Per chi vuole aiutare da fuori dalla Toscana, è possibile donare sul nostro conto PayPal

http://bit.ly/2w13Em3 Causale “”Alluvione Livorno 2017”

indicando come causale “Alluvione Livorno 2017”. Il ricavato servirà a comprare materiale utile per i lavori di pulizia.

Al fianco del popolo livornese,

 

Rete Antifascista Senese, PRC Siena, Rete Solidale Val d’Orcia, Ass.ne Culturale La Staffetta, Circolo Arci Khorakanè Grosseto