Ristori Ter: oltre 1,5 milioni in provincia di Siena per aiuti alimentari

Lo annuncia il parlamentare M5s Luca Migliorino: 1.516.854 euro alla provincia, il comune capoluogo, Siena, potrà disporre di 285.950 euro

“Ammontano a 400 milioni di euro le risorse inserite nel decreto Ristori ter e destinate ai Comuni italiani per fornire gli aiuti alimentari e buoni spesa per le famiglie e i cittadini in difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria. Per i Comuni della provincia di Siena si tratta di risorse che in totale ammontano a 1.516.854 euro. Il Comune capoluogo, Siena, potrà disporre di 285.950 euro – lo afferma in una nota il parlamentare del Movimento 5 Stelle Luca Migliorino, commentando l’ulteriore pacchetto di interventi contenuti nel dl Ristori ter. “Il rinnovo di questo intervento è l’ennesima dimostrazione che gli interventi di politica sociale voluti dal MoVimento 5 Stelle con il ministro Catalfo vanno nella direzione di non lasciare nessuno indietro”.

“L’ulteriore provvedimento definito, nei giorni scorsi, dall’esecutivo – prosegue – fa salire a circa 10 miliardi di euro i fondi stanziati nei tre decreti Ristori per aiutare lavoratori e imprese a superare gli effetti economici negativi determinati da questa nuova ondata”.