Robur, la firma tarda e si tratta ad oltranza

La firma non c’è ancora: si tratta ad oltranza

Sembrava tutto risolto, sembrava che il Siena potesse già guardare al futuro. Ed invece ancora non ci siamo. Con Anna Durio davanti al notaio Mandarini per apporre le firme, pare che Ponte abbia posto qualche altro stop.

Si tratta ad oltranza, ma non aiuta l’assenza dell’avvocato Sallustio che si trova in Inghilterra e non è facilmente rintracciabile.

“Non è ancora finita”, scrive l’assessore Leonardo Tafani.

Estra
Lusini Gas
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Siena Motori
Europa Due
Terre Cablate
Siena Bureau
Centro Farc
Chianti Banca