Sarrocchi, al via il progetto “L’amore a portata di click” ovvero le relazioni ai tempi dei Social Network

Iniziativa in collaborazione con Comune e centro antiviolenza Siena che si rivolge ai ragazzi oggetto di continue stimolazioni da parte dei mass media e dei social, con messaggi sempre più aggressivi e distorti sul rapporto di coppia

Prenderà il via, presso l’Istituto Sarrocchi di Siena, il progetto “L’amore a portata di click”. Il progetto, in collaborazione con il Comune di Siena, curato dalla professoressa Michela Vanni, è svolto in collaborazione con il centro antiviolenza di Siena ‘Donna chiama Donna’, e si rivolge a ragazzi oggetto di continue stimolazioni da parte dei mass media e dei social, con messaggi sempre più aggressivi e distorti sul rapporto di coppia, e, in generale sulla relazione tra i sessi, raffigurando la violenza come se fosse normale, a volte addirittura glamour.  Il progetto vuole quindi configurarsi come un intervento di relazioni salutari tra i sessi, ponendo al centro di tale processo la scuola, come agente cardine di costruzione di una socializzazione positiva. Il progetto, con interventi di esperti di psicologia dell’età evolutiva e delle relazioni prevede una serie di incontri a partire dal 10 gennaio con le seguenti classi: 3A  chimica, 3A  meccanica, 3A  robotica,  4C  LSSA
Estra
Electronic Flare
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due
Siena Bureau