Siena – Lornano Badesse finisce in parità

Non bastano per i bianconeri i gol di Guberti e Guidone

Per la ventisettesima giornata del campionato di Serie D girone E, all’Artemio Franchi giunge il Badesse del nuovo Mister Atos Rigucci.
Gilardino rimescola le carte e inserisce in attacco Fabio Padulano al posto di Mignani per cui a far parte della linea difensiva sarà presente il classe 2002 Riccardo Ilari, De Falco farà il mediano e
Guidone e Guberti a completare la linea offensiva con Giuseppe D’Iglio in regia.
Tornano titolari Cristiano Bani e Samuele Ruggeri.
Poco o niente da segnalare nei primi venti minuti salvo una leggera predominanza nel possesso di palla del Lornano Badesse.
Al ventottesimo svolta della gara, passa in vantaggio il Lornano Badesse: Riccobono indisturbato sulla fascia sinistra serve benissimo un cross sul quale l’ex Ortolini, lasciato completamente solo, insacca di testa, la difesa del Siena nella circostanza appare sorpresa e poco concentrata.
il Siena cerca di reagire e al 36esimo l’arbitro decreta un rigore in favore dei bianconeri per un evidente fallo di Pietro Manganelli su Terigi.
Guberti realizza e la gara torna in parità.
E dopo un minuto appena la Robur raddoppia, splendida iniziativa di Padulano sulla destra che mette un cross perfetto sul quale il capitano Guidone irrompe con tutta la sua forza di testa e porta in vantaggio i bianconeri. Splendida reazione della squadra di Mister Gilardino.

Inizia il secondo tempo, nessuna sostituzione nelle due squadre.
Al quinto minuto Rigucci toglie Nassi per dare spazio a Corsi. La partita nei primi minuti del secondo tempo ha un andamento simile alla prima parte di gara, con il Badesse che tiene palla molto bene ed impensierisce il Siena con le ripartenze e i bianconeri che tentano di tessere una trama offensiva.
Al dodicesimo primi cambi di Gilardino, entrano Guglielmo Mignani e Haruna escono dal campo Ilari e Padulano, quest’ultimo autore di un’ottima partita coronata dall’assist del 2 a 1.
Al sedicesimo doppio cambio per il Badesse entrano Rinaldini e Chiti che prendono il posto di Riccobono e Di Blasio.
Al 26esimo e Lornano Badesse sostituisce l’autore del gol del primo tempo Ortolini con il numero 20 Marzeglia
Ancora un doppio cambio per la Robur entrano Martina e Agnello per D’iglio e Stefano Guberti
Brivido al 31esimo quando il neo entrato corsi con un bellissimo lob di destro colpisce in pieno la traversa di Siena
Prova a replicare Guglielmo Mignani al trentaquattresimo: si invola in contropiede provando una conclusione dalla media distanza che finisce alta
Il Badesse continua ad attaccare ed al 36esimo Marzeglia entrato da poco, colpisce di testa e riporta la partita in parità
E quando manca ormai un minuto alla fine dei tempi regolamentari esce anche capitano Guidone e dare spazio a Luca Orlando.
A tempo quasi scaduto Davide Narduzzo fa un vero miracolo su una palla che corre sulla linea di porta, intervenendo miracolosamente all’ultimo istante.
Finisce 2 a 2. Partita viva e vibrante con una formazione, quella del Lornano Badesse probabilmente la migliore squadra vista quest’anno al Rastrello.
Un pareggio che ci sta tutto tra due squadre che si sono sfidate a viso aperto.
Ora per il Siena si apre la girandola dei recuperi che lo vedrà giocare tre gare in una settimana.