Home Cronaca Siena perde uno dei suoi personaggi: trovato morto nel suo letto
0

Siena perde uno dei suoi personaggi: trovato morto nel suo letto

0
0

In pochi sapevano il suo nome, ma tutti conoscevano Paolo Lorenzini

Se n’è andato nella riservatezza e nel silenzio che da sempre lo contraddistinguevano ma Paolo Lorenzini a Siena lo conoscevano davvero tutti. Casomai con uno dei soprannomi che nel tempo gli erano stati attribuiti, ma comunque lo conoscevano perchè non passava inosservato.

L’immagine che resta di lui è di un uomo, dall’età indefinita, con enormi rovesce nei pantaloni di velluto, scarpe da ginnastica enormi, le felpe di quattro taglie più grandi, l’impermeabile anche in estate.

Trascorreva le giornate da solo, passeggiando per la città, spesso con le borse della spesa da portare all’anziana madre con la quale viveva in via Fontenuova, nella Lupa che era la sua contrada. Non parlava mai con nessuno, e se qualcuno si rivolgeva a lui rispondeva cortesemente ma con pochissime parole. Sembrava che fosse sempre di passaggio, anche quando la sera arrivava a sorpresa in qualche contrada dove c’era una festa, girava un po’ e poi scompariva.

Era nato nel 1953 ed era figlio del chirurgo professor Lorenzini, scomparso anni fa. Era stato uno studente molto capace fino a quando non si era chiuso in se stesso. Sabato scorso la madre l’ha trovato senza vita nel suo letto. E’ morto nel sonno, nel silenzio nel quale da tanti anni si era rinchiuso.