Tiemme, al via la campagna abbonamenti studenti

Previste agevolazioni per reddito Isee inferiore a 36 mila euro. La Provincia di Siena sosterrà il costo dell’integrazione urbana anche quest’anno

E’ iniziata la campagna abbonamenti studenti per i servizi bus di Tiemme in vista dell’anno scolastico 2019/20 che inizierà il prossimo 16 settembre 2019. Online sul sito www.tiemmespa, nelle biglietterie aziendali e nelle rivendite di Tiemme distribuite sul territorio, è possibile sottoscrivere gli abbonamenti relativi ai servizi urbani ed extraurbani.

Tipologie di abbonamenti – Per i servizi urbani è possibile sottoscrivere l’abbonamento studenti 12 mesi e accedere alle agevolazioni Isee previste nel caso di reddito familiare sotto la soglia dei 36.151,98 euro. Per i servizi extraurbani sono disponibili sia l’abbonamento 12 mesi che l’abbonamento 10 mesi, valido da settembre 2019 a giugno 2020.

Tariffe agevolate Isee – Anche in questo caso sono disponibili tariffe più vantaggiose in caso di reddito Isee inferiore a 36.151,98 euro. In questo caso occorre essere in possesso dell’apposito tagliando Isee Tpl e del proprio codice fiscale. Le modalità per ottenere il necessario tagliando Isee Tpl sono disponibili sul sito internet della Regione Toscana, www.regione.toscana.it/-/abbonamenti-ed-agevolazioni-isee. E’ comunque possibile sottoscrivere anche abbonamenti mensili o trimestrali a tariffa ordinaria o a tariffa agevolata Isee. Ulteriore novità: la tessera, anche quella riservata agli studenti fino al 26^ anno di età (quindi anche universitari) può essere acquistata anche on line, sul sito www.tiemmespa.it.

Integrazione urbana: paga la Provincia di Siena – Per gli studenti regolarmente iscritti ad una scuola primaria o secondaria della Provincia di Siena in possesso di abbonamento extraurbano sarà la Provincia stessa a farsi carico del costo dell’integrazione urbana (pari a 5 euro al mese) anche per l’anno scolastico 2019/20, consentendo agli studenti degli istituti senesi di fruire gratuitamente dei servizi urbani del comune in cui è ubicata la scuola, anche in fasce orarie e giorni diversi da quelli prettamente scolastici. Per poter fruire dell’agevolazione, lo studente, oltre all’abbonamento extraurbano in corso di validità, dovrà essere in possesso della tessera di riconoscimento con status studente e frequentare una  scuola media o superiore della Provincia di Siena. Il servizio urbano gratuito sarà quello del comune in cui è ubicato il plesso scolastico.

Detrazione fiscale – Inoltre, ai sensi Legge 27/12/2017 n. 205, è possibile ottenere la detrazione fiscale, a favore del contribuente e/o di propri familiari a carico, delle spese sostenute nel corso del 2018 per l’acquisto di abbonamenti al trasporto pubblico. La detrazione opera nel limite del 19% della spesa sostenuta, con un massimo di 250 euro a nucleo familiare. Per fruire della detrazione è necessario conservare gli abbonamenti oggetto di detrazione, ovvero le ricevute corrispondenti ai suddetti acquisti.

Elena Pianigiani

Lusini Gas
Estra
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Siena Motori
Europa Due
Terre Cablate
Siena Bureau
Centro Farc
Chianti Banca