Tornano ad aprire gli orti del Costone

Gli orti del Costone – Quando la Madre Terra genera Cultura

Anche quest’anno aprono gli “Gli orti del Costone – Quando la Madre Terra genera Cultura”, un progetto che ha rivalorizzato uno dei luoghi storici di Siena. Posto nel cuore della via cateriniana, gli Orti del Costone è un giardino cittadino «fuori dalla città», dove un panorama mozzafiato, con la basilica di San Domenico di fronte e la Cattedrale alle spalle, un spazio vasto intervallato da silenziosi vialetti, la piccola cappella consacrata, regalano momenti di pace e serenità.

A partire da metà maggio senesi, turisti, gruppi parrocchiali, scuole troveranno all’interno degli Orti spazi attrezzati per partecipare a laboratori, lezioni, educational dedicati al Complesso museale del Duomo di Siena. Gli orti saranno messi a disposizione di studenti ed insegnanti per lezioni all’aperto, tornando a quando il Costone era una scuola a tutti gli effetti, o per percorsi didattici, sensoriali, olfattivi e gustativi al fine di comprendere come il prodotto della terra possa divenire anche medicamento per corpo e spirito.

Vista la suggestione del panorama, gli orti divengono anche luogo di sosta dove potersi sedere e riposare. Sono state create zone di accoglienza con ombrelloni, tavoli, sedie, servizi igienici a disposizione gratuita dei visitatori che decideranno di passare qualche ora negli orti semplicemente per una pausa nel verde o per partecipare agli eventi che saltuariamente verranno organizzati. Quest’anno gli Orti rimarranno aperti fino alle ore 21 nei mesi di giugno e luglio e fino alle 17,30 in maggio e settembre.

Errebian
All Clean Sanex
Electronic Flare
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due