Toscana, obbligo mascherine per uscire in strada

Il presidente della Regione firmerá una apposita ordinanza: scatta l’obbligo, quando ogni comune avrà terminato la distribuzione delle 10 milioni di mascherine, di indossarle in tutte quelle circostanze, pubbliche e private, in cui la distanza sociale non è sufficiente alla protezione primaria delle persone

In Toscana arrivano 10 milioni di mascherine (LEGGI QUI) e il presidente Enrico Rossi annuncia: obbligo di indossarle per uscire fuori casa. Presto sará firmata una apposita ordinanza. L’obbligo scatta quando ogni comune avrà terminato la distribuzione dei dispositivi di protezione.

“Scatterá l’obbligo di indossarle in tutte quelle circostanze, pubbliche e private, in cui la distanza sociale non è sufficiente alla protezione primaria delle persone – afferma il presidente – l’obbligo sarà contenuto nella nuova ordinanza che firmerò nelle prossime ore”.

“Vogliamo che si evitino fenomeni speculativi – ha aggiunto Rossi – perché la mascherina è un bene primario, uno strumento di protezione. Ci siamo impegnati molto fin dall’inizio a produrne anche in Toscana e ne abbiamo ordinate altri 20 milioni in Cina, perché pensiamo che si tratti di un’iniziativa di protezione primaria che rivolgiamo a tutti i cittadini e a tutte le famiglie”.

Estra
Electronic Flare
Centro Farc
Terre Cablate
Siena Bureau
Europa Due