Trasformazione digitale: a Confcommercio Siena è arrivato lo sportello innovazione

Elena Lapadula, responsabile Cat: “Un supporto concreto con una prima analisi gratuita del posizionamento digitale e tecnologico, per guidare l’azienda passo passo nel percorso di digitalizzazione”

Anche a Confcommercio Siena è arrivato SPIN, lo SPortello Innovazione. Che cosa è? E’ un sistema di servizi che aiutano le aziende nello percorso di trasformazione digitale.

“E’ un punto di riferimento che Confcommercio offre ai suoi associati per aiutarli a sfruttare le grandi opportunità delle tecnologie digitali – fa notare Elena Lapadula, responsabile Cat Confcommercio Siena – E’ un supporto concreto, insomma, con una prima analisi gratuita del posizionamento digitale e tecnologico, per guidare l’azienda passo passo nel percorso di digitalizzazione”.

Cosa si può trovare nello Spin? I servizi sono i più vari, legati tutti all’innovazione tecnologica. C’è affiancamento e assistenza nella fase iniziale di analisi dei fabbisogni. E quindi supporto nell’individuazione delle soluzioni migliori e più adatte alla realtà aziendale, c’è il supporto nell’individuazione di opportunità di finanziamento e nella partecipazione a bandi locali o nazionali. Non solo, ci sono progetti personalizzati e l’aiuto per trovare il fornitore più adatto.

“Le aziende possono chiedere una prima analisi digitale gratuita – prosegue Lapadula – per il check up del sito web, la consulenza sull’uso dei social, per ottimizzare la presenza in Google, sullo sviluppo dell’e-commerce, solo per fare degli esempi”. SPIN fa parte della rete nazionale di Sportelli che fanno capo ad EDI, l’Ecosistema Digitale per l’Innovazione di Confcommercio riconosciuto dal Piano Nazionale Impresa 4.0.