Tre minorenni gli autori delle razzie alla piscina

Minorenni poggibonsesi denunciati per i furti alla piscina

Sono tre minorenni poggibonsesi gli autori dei furti registrati nei mesi estivi negli spogliatoi della piscina comunale di Poggibonsi.

In un paio di occasioni i ladri avevano forzato più armadietti presenti negli spogliatoi, impossessandosi di oggetti e danaro di proprietà dei frequentatori dell’impianto.

Al termine di attente indagini da parte dei carabinieri della stazione di Poggibonsi, sono state eseguite alcune perquisizioni domiciliari delegate dalla procura presso i minorenni di Firenze, a conclusione delle quali sono stati deferiti tre ragazzi minorenni di età compresa tra i 15 e i 17 anni, tutti e tre studenti e residenti a Poggibonsi.

Le perquisizioni hanno permesso agli uomini dell’Arma di acquisire tutta una serie di elementi che comprovano la responsabilità dei giovanissimi in merito ai furti, oltre a tutta una serie di altri indizi che lasciano, con ogni probabilità, credere agli inquirenti che i tre minorenni siano anche responsabili di altri reati simili.

Electronic Flare
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due
Siena Bureau