Tromba d'aria alla Coroncina, gli esercenti: "Danni enormi, non sappiamo quando potremo riaprire"

La tromba d’aria accompagnata da forti raffiche di vento ha fatto volare via il tetto di una struttura con più trenta attività.

Di Simona Sassetti | 8 Agosto 2022 alle 21:00

“Stava piovendo forte, ho sentito un botto. Pensavo che un auto avesse fatto un incidente, invece appena sono uscito dal negozio ho visto le lamiere che stavano bloccando la strada e un auto completamente devastata”. E’ il racconto di uno dei commercianti che ieri pomeriggio ha assistito inerme al maltempo che si è abbattuto in zona Coroncina. La conta dei danni è pesante. La tromba d’aria accompagnata da forti raffiche di vento ha fatto volare via il tetto di una struttura con più trenta attività.

Per quantificare l’entità dei danni bisogna aspettare, però, un bilancio definitivo, ma già ora si può dire che il temporale di ieri pomeriggio ha lasciato in eredità moltissimi disagi, come quelli che sta vivendo la titolare di un centro estetico, che difficilmente riuscirà ad aprire le porte nei prossimi giorni, ed ha già cancellato tutti gli appuntamenti previsti in queste ore. “Appena sono entrata in negozio ho visto i buchi nel controsoffitto, ho i calcinacci dovunque, l’acqua ha rovinato le cabine, i macchinari. E’ tutto da buttare- racconta l’esercente – ancora non so quantificare i danni”.

I lavori al tetto sono iniziati questa mattina, ma la minaccia di un nuovo temporale potrebbe allontanare le speranze di una riapertura delle attività già a partire dalle prossime ore.

 

Simona Sassetti

Nasce a Siena nel 1991, lavora a Siena Tv dal 2016. Ha scritto prima sul Corriere di Siena e ora su La Nazione. Va pazza per i cantanti indie, poi Guccini, Gaber, gli hamburger vegani e le verdure in pinzimonio. Le diverte la politica e parlarne. Ama il volley. Nel 2004 ha vinto uno di quei premi giornalistici sezione giovani e nel 2011 ha deciso di diventarlo.



Articoli correlati