Truffano e strattonano esercente, inseguimento tra Carabinieri e delinquenti sulla Cassia

Lavoro di sinergia per i Carabinieri, ma uno dei due furfanti fugge nei boschi

Circa un’ora fa due rumeni a bordo di una Volvo si sono fermati a fare gasolio al distributore sulla Cassia di Buonconvento, dove hanno chiesto alla titolare di controllare i livelli dell’olio dell’abitacolo. Mentre uno di loro distraeva la donna, l’altro è entrato nel locale dov’è custodito il registratore di cassa per prelevare il denaro che vi era contenuto.

Quando la donna si è resa conto di quanto stava accadendo, ha affrontato il malfattore che, per assicurarsi il provento del misfatto, l’ha strattonata in maniera violenta. I due sono poi scappati a bordo della loro auto, la vittima ha dato l’allarme sul 112. I Carabinieri di Buonconvento si sono dati allora l’inseguimento dei fuggitivi sulla Cassia, direzione Siena, mentre la centrale operativa di Montalcino ha allarmato quella di Siena. Una pattuglia di Carabinieri proveniente da Monteroni si è invece appostata a Ponte d’Arbia e al momento opportuno ha tagliato la strada ai malfattori, uno dei quali è stato immediatamente catturato e assicurato alla giustizia, mentre l’altro è scappato per i campi ed è ora ricercato nei dintorni.

Dalla visione delle immagini delle telecamere a circuito chiuso, il fuggitivo è stato riconosciuto e sarà quanto meno denunciato a piede libero. In questo momento diverse pattuglie dell’Arma sono giunte sul posto e cooperano nelle ricerche. Entrambi i malfattori (provenienti da Roma) verranno segnalati per rapina alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siena.

Lusini Gas
Estra
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Europa Due
Siena Motori
Terre Cablate
Siena Bureau
Centro Farc
Chianti Banca