Home Cronaca Tweet filo-nazisti, studenti e docenti: “Fermiamo il veleno intellettuale”

Tweet filo-nazisti, studenti e docenti: “Fermiamo il veleno intellettuale”

0
0

Assemblea studenti-docenti in Fieravecchia. Il rettore Frati valuta l’ipotesi di una sospensione cautelativa per il prof. Castrucci

Ha destato scalpore il caso del professor Emanuele Castrucci e delle sue esternazioni via Twitter, inneggianti al nazismo e all’antisemitismo. Se da una parte l’Università di Siena ha promesso provvedimenti riunendo ad horas il senato accademico per discutere le sanzioni da applicare al docente di filosofia (denuncia e licenziamento), il resto del corpo docenti e gli studenti mostrano unione d’intenti per prendere le distanze da Castrucci e dal suo modo di pensare. Che già aveva creato malumori tra numerosi allievi dei suoi corsi. Oggi, in Fieravecchia, si è tenuta una partecipata assemblea alla presenza di docenti e studenti, dal titolo “Fermiamo il veleno intellettuale”, per fare quadrato in giorni difficili per l’ateneo senese, finito sulle prima pagine di tutti i giornali per via dello spiacevole accaduto.

All’assemblea è intervenuto anche il rettore Frati, che ha spiegato come la richiesta di licenziamento non sarà esperibile in via breve, in quanto sarà chiaramente fatta opposizione tramite ricorso e altri canali: “L’unico potere del Rettore – ha sottolineato Frati – sarebbe quello della censura, sto valutando l’ipotesi di una sospensione cautelativa, soluzione comunque non semplice”.