31.7 C
Siena
giovedì, 2 Luglio 2020
Home Cronaca Ufficio postale chiuso dopo rapina al bancomat, giunta di Rapolano protesta con...

Ufficio postale chiuso dopo rapina al bancomat, giunta di Rapolano protesta con Poste Italiane

Giovedì 4 la giunta di Rapolano Terme si riunirà davanti alla sede provinciale di Poste Italiane, in Piazza Matteotti a Siena

Giovedì 4 giugno, alle ore 11, la giunta di Rapolano Terme si riunirà davanti alla sede provinciale di Poste Italiane, in Piazza Matteotti a Siena, per protestare contro la mancata riapertura dell’ufficio postale rapolanese, ancora chiuso dopo la rapina al bancomat avvenuta nella notte del 20 febbraio scorso.

“L’amministrazione comunale – afferma il sindaco di Rapolano Terme, Alessandro Starnini – ha sollecitato ripetutamente la direzione di Poste Italiane per riaprire al più presto l’ufficio postale del paese dopo la rapina al bancomat avvenuta lo scorso febbraio e restituire un servizio importante alla nostra comunità. Nonostante le promesse, però, non sono iniziati neppure i lavori di ristrutturazione. Per questo motivo, ho convocato la giunta di Rapolano Terme per la mattina di giovedì 4 giugno davanti alla sede della direzione provinciale di Poste Italiane, dove chiederemo l’immediato avvio dei lavori di rispristino dell’ufficio postale rapolanese e la sua riapertura nel più breve tempo possibile per porre fine ai disagi dei cittadini. Poste Italiane – conclude Starnini – non ha mai mantenuto gli impegni presi con il Comune, anche grazie all’intervento del Prefetto di Siena, Armando Gradone, da noi sollecitato e che ringraziamo. A questo punto, o iniziano i lavori e ci vengono confermate date certe per la riapertura oppure occuperemo l’ufficio dei responsabili di Poste Italiane come forma di protesta”.

Errebian
All Clean Sanex
Estra
Terre Cablate
Pubblicità
Pianigiani Rottami
Errebian
All Clean Sanex
Estra
Errebian
All Clean Sanex
Estra

Ultime Notizie

Ufficio postale chiuso dopo rapina al bancomat, giunta di Rapolano protesta con Poste Italiane

Palio, Giani scrive ai senesi: “Forza, il Palio sia patrimonio mondiale”

"Cara Siena, siamo con te. Che dolore vedere oggi Piazza del Campo senza il Palio, non accadeva dal dopoguerra". Il presidente del Consiglio regionale...

Coronavirus, nessun nuovo caso in provincia di Siena

Domani la commemorazione dei caduti di Vicobello