Uisp Atletica Siena, il 2018 si apre con le prime medaglie

Moscatelli e Finetti sul podio, successo nel cross per Bracciali

Si apre in questo 2018 la sessantaquattresima stagione per la Uisp Atletica Siena, il club senese ha infatti visto i suoi atleti presentarsi in questi primi due week-end di gennaio nelle prove indoor e campestri in programma. A Firenze si è gareggiato sul rettilineo di 50m e sulle pedane indoor dell’Asics Firenze Stadium, dove sono stati assegnati i titoli regionali di prove multiple. Subito due medaglie per i biancorossoneri: nel pentathlon allieve Linda Moscatelli ha colto il bronzo con 2615punti (1’03”5 nei 400m, 9”67 nei 60Hs, 1.35m nell’alto, 4,60m nel lungo, 7.46m nel peso) mentre la compagna di allenamento Emma Sarri – al debutto nella categoria – ha chiuso quarta con 2545 punti (1’08”0 nei 400m, 10”03 nei 60Hs, 1.47m nell’alto, 4,79m nel lungo, 8.29m nel peso). L’altra medaglia è giunta da Adriano Finetti, terzo nell’eptathlon juniores con 3527 (7”80 nei 60m, 3’02”8 nei 1000m, 9,37m nel peso, 1,74m nell’alto, 5,80m nel lungo, 9,97m nel peso), purtroppo lasciando il possibile titolo toscano a seguito di tre nulli nel salto con l’asta.

Nelle gare di contorno rivolte a tutte le categorie agonistiche, Ian Moretti vince con la misura di 1,89m il salto in alto; Ares Gepponi al debutto nella categoria juniores è quarto nel lancio del peso (6kg) con 12,63m; Filippo Baiano con 6”40 è sedicesimo nei 50m, tempo che gli permette l’accesso alla seconda di quattro finali disputate dove chiude secondo in 6’’35; Alberto Menicori con un miglior salto a 5,32m è sedicesimo nel lungo; ventiseiesimi a pari merito con il tempo di 6’’46 nei 50m sono Simon Pietro Delprato e Tommaso Bruni, mentre il compagno di allenamenti Antonio Santaniello è quarantesimo con 6’’68.

La junior Federica Renzi con 7’’66 in batteria e 8’’39 in finale è seconda nei 50Hs, prima tra le under 20, mentre con il tempo di 6’’95 e la sesta posizione in batteria si qualifica per la finale dei 50m corsa in 7’’02. L’altra junior Noa Rocchigiani con 5,42m è quarta assoluta nel salto in lungo e prima di categoria; Giulia Giardi è quarta nel lancio del peso con 10,09m, Elena Monciatti è quarta nel salto in alto con 1,50m, Elena Bucciarelli è quattordicesima nel salto con l’asta con la misura di 2,35m e sesta nel salto triplo con 9,97m; Emma Di Pietra diciassettesima nel salto in lungo con 4,30m. A Fossone (MS), nella quarta e ultima prova del Gran Prix regionale di cross, successo tra gli juniores di Massimiliano Bracciali, che ha domato i 6km di percorso, chiudendo 20° assoluto. Ad Ancona sono stati impegnati i mezzofondisti, con Duccio Pecciarelli, quinto in 4’09”27, e Jacopo Gragnoli, quattordicesimo in 4’28”66, sui 1500m.

Lusini Gas
Estra
Electronic Flare
Cotas Radio Taxi
Siena Motori
Europa Due
Terre Cablate
Siena Bureau
Chianti Banca
Centro Farc