Un appuntamento “intrigante” di musica contemporanea all’Università di Siena

Nell’aula Magna del Rettorato il concerto di avanguardia dell’Ensemble degli Intrigati

Una serata che è tutta un programma (di avanguardia) all’aula Magna del Rettorato il prossimo 20 novembre, con il concerto alle 21 dell’Ensemble degli Intrigati, progetto nato nell’ambito della residenza artistica Camere Contemporanee tenuta a Montepulciano da giugno a dicembre 2017 e che ha già collaborato con grandi esponenti di spicco della “musica colta” contemporanea, quali i direttori Marco Angius, Roland Böer e Luciano Garosi, il compositore Detlev Glanert, l’esperto Giovanni Oliva, i musicisti Gionata Faralli e Pietro Rigacci, Francesco Dillon, Luciano Tristaino e Riccardo Crocilla.

I musicisti Giuditta Di Gioia (flauto), Francesco Darmanin (clarinetto), Dagmar Bathmann (violoncello), Omar Cecchi (percussioni), Massimiliano Cuseri (pianoforte), Davide Vannuccini (elettronica), Luciano Garosi (direzione musicale), eseguiranno un raro ed interessante programma di avanguardia  che comprende brani di Iannis Xenakis, Salvatore Sciarrino, Giacinto Scelsi, Bertold Hummel, Aldo Clementi, Matteo Belli, ed Alessandro Solbiati. L’ingresso è totalmente gratuito.

 

 

 

 

 

Estra
Electronic Flare
Terre Cablate
Centro Farc
Siena Bureau
Europa Due