Home Sport ROBUR SIENA Una bella Robur batte l’Alessandria per 3-1 al Rastrello
0

Una bella Robur batte l’Alessandria per 3-1 al Rastrello

0
0

Reti di D’Ambrosio, Aramu e Gliozzi, per gli ospiti gol di Chiarello. I bianconeri continuano a salire in classifica

Importante vittoria al Rastrello per la Robur, che si impone col punteggio di 3-1 sull’Alessandria grazie a una prova solida e convincente: a decidere sono i gol di capitan D’Ambrosio nel primo tempo, di Aramu e Gliozzi nella ripresa, inframezzati dalla rete ospite di Chiarello. I tre punti permettono ai bianconeri di Mignani di salire al quinto posto, superando l’Entella.

Primo tempo di marca Robur, con i piemontesi che raramente si presentano dalle parti di Contini; su corner guadagnato da Zanon sbuca D’Ambrosio che sigla l’1-0. Nel secondo tempo i bianconeri premono e con un bel contropiede concluso da Aramu vanno a raddoppiare; Chiarello riduce le distanze dopo pochi minuti, segnando in mischia ma a chiudere i conti è il solito Gliozzi  che approfitta della confusione in area per involarsi a rete e freddare Cucchietti. Finisce 3-1.

ROBUR SIENA: Contini; Pedrelli, D’Ambrosio, Rossi, Zanon; Bulevardi (31’st Sbrissa), Arrigoni, Vassallo; Guberti (31’st Gerli); Aramu, Gliozzi (32’st Cianci). All. Mignani. A disp. Melgrati, Comparini, Varga, Di Livio, Romagnoli, Fabbro, Esposito, Imperiale, Chiossi. 

ALESSANDRIA: Cucchietti, Agostinone (36’st Rocco), Gatto, De Luca (27’st Santini), Coralli, Badan, Panizzi, Gazzi (19’st Checchin), Gemignani (19’st Sartore), Prestia, Chiarello (27’st Bellazzini). All. D’Agostino. A disp. Pop, Ponzio, Zogkos, Delvino, Maltese, Gerace, Sbampato. 

Arbitro: Luigi Carella (Bari). Assistenti: Alex Cavallina (Parma) e Vittorio Pappalardo (Parma). 

Marcatori: 24’pt D’Ambrosio, 9’st Aramu, 11’st Chiarello, 15’st Gliozzi

Ammoniti: De Luca, Chiarello, Sartore

Note: 1978 abbonati, 810 paganti (32 ospiti). Incasso 16771 euro incasso (compresa quota abbonati)