Viale Toselli, viabilità: approvato il progetto preliminare e la variante urbanistica

La viabilità nella zona di viale Toselli è stata al centro di un’interrogazione presentata dai consiglieri del gruppo PD Luca Micheli e Alessandro Masi.

Dopo aver ricordato una serie di recenti notizie apparse sulla stampa, e il dibattito in Consiglio comunale nel dicembre 2018 sulle possibili soluzioni, Masi ha chiesto alla giunta “a che punto siamo con la riqualificazione della viabilità nella zona di viale Toselli da strada di Busseto fino alla rotonda dei Due Ponti, e con la progettazione definitiva”.

A rispondere il vice sindaco Andrea Corsi: “Per quanto riguarda il progetto di realizzazione della cosiddetta viabilità interna di viale Toselli sono stati approvati il progetto preliminare e, in consiglio comunale, la variante urbanistica che ha posto il vincolo preordinato all’esproprio. Al momento con la pubblicazione sul Bollettino della Regione Toscana è iniziato a deporre il tempo per eventuali osservazioni che si concluderà il prossimo 8 novembre”. Se non ci saranno osservazioni si procederà con la redazione del progetto definitivo che si concluderà entro la fine del 2019. Sul punto relativo agli espropri “sono in corso rapporti con circa 60 proprietari su cui stiamo lavorando per trovare un accordo e fino a questo momento non sono emersi particolari elementi ostativi. Per questa ragione siamo convinti di poter andare a gara nei primi mesi del 2020”.

Sulla rotonda di viale Europa “il quadro è più avanzato – ha detto Corsi -: è terminata la pubblicazione nel Burt, senza osservazioni, e il progetto definitivo verrà ultimato entro il 30 novembre per andare a gara nel 2020. Si tratta di un intervento articolato che richiederà circa 8 mesi di lavori. Come amministrazione ci aspettiamo che nel 2020 potremo attraversare viale Toselli con queste due nuove e importante infrastrutture”.

Il vicesindaco ha poi rimarcato “l’armonizzazione di queste opere con gli strumenti di programmazione, quali il Piano Operativo e il Pums, tanto che nel Piano Urbano della Mobilità Sostenibile è previsto l’ampliamento del servizio di trasporto pubblico visto che verrà riqualificato il parcheggio a fianco della rotonda”. Infine Corsi ha informato l’aula che “anche la realizzazione dei marciapiedi nelle curve del Tondo, tra via Aretina e i Due Ponti, sta procedendo in maniera spedita e probabilmente andremo a gara e entro la fine dell’anno”.

Nella replica Masi si è detto “soddisfatto rispetto alle risposte di dettaglio fornite” e “insoddisfatto rispetto ai richiami al Pums e al Piano Operativo” perché “il consiglio comunale è attualmente ignaro dei passaggi che riguardano questi strumenti di programmazione”, invitando a coinvolgere “l’aula o quanto meno la commissione assetto del territorio. Non si può portare tutto all’ultimo momento in consiglio comunale, altrimenti non c’è condivisione sulle scelte strategiche”, ha detto il consigliere, ricordando che “la competenza su urbanistica e pianificazione è del consiglio comunale”.

 

Errebian
All Clean Sanex
Electronic Flare
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Siena Bureau
Europa Due