Vicenda Dupré a Siena, la Preside chiede la chiusura della scuola

A seguito delle problematiche organizzative e delle proteste dei genitori la dirigente scolastica ha richiesto al Comune di Siena la chiusura dell'edificio scolastico

Oggi alle 14 la Preside dell’istituto Duprè, la professoressa Chiara Cirillo (“a nostro avviso lasciata in completa solitudine dall’amministrazione” scrivono i genitori) a seguito dell’insorgenza di problematiche organizzative interne per attuare il piano di trasferimento e a seguito di numerose proteste e diffide da parte di numerosi genitori, ha inviato ufficialmente al sindaco di Siena una richiesta di valutare la possibilità della chiusura della scuola.

Non è tollerabile pregiudicare il diritto all’istruzione a seguito di richieste da parte delle famiglie a tutela della sicurezza ed è assurdo che si arrivi a chiedere la chiusura della scuola per accedere ad un finanziamento che il Miur ha bandito per garantire la scuola in presenza – scrivono i genitori – Considerato che il Comune ha dichiarato che gli interventi di manutenzione straordinaria individuati e programmati non rivestono il carattere di necessità/urgenza e soprattutto di indifferibilità, rinnoviamo l’invito, già presentato in tutti gli incontri, ad attuare uno slittamento del trasferimento solo ad avvenuta conclusione di una adeguata programmazione dei trasporti nel rispetto nelle norme di sicurezza“.