Violazioni decreto Governo, aumentano le denunce nel Comune di Siena

Nonostante gli appelli, cresce il numero di persone denunciate per essersi allontanate da casa senza valido motivo. Il comandante della Polizia Municipale Cesare Rinaldi: "Con rammarico constatiamo come le persone non rispettino il richiamo di stare a casa, a salvaguardia della propria salute e degli altri"

“E’ con rammarico – dice il comandante della Polizia Municipale Cesare Rinaldi – che nonostante gli accorati appelli emanati, sia a livello governativo che locale, per rispettare quanto disposto dai DPCM recentemente emanati, così come quelli da parte degli  operatori sanitari che si trovano a fronteggiare in prima linea l’emergenza coronavirus, che le persone non rispettino il richiamo di stare a casa, a salvaguardia della propria salute e degli altri”.

Infatti dai controlli effettuati su 230 persone, con l’acquisizione di 185 autocertificazioni, sono state 6 le persone denunciate per violazione dell’art. 650 del Codice penale, perché allontanatisi dalla propria residenza senza un valido motivo.

I 32 esercizi commerciali verificati non hanno, invece, fatto rilevare nessuna infrazione. “Solo alcuni richiami – come ha evidenziato Rinaldi – per un maggiore rispetto delle distanze da far tenere tra i vari clienti”.

Lusini Gas
Estra
Electronic Flare
Cotas Radio Taxi
Siena Motori
Europa Due
Terre Cablate
Siena Bureau
Chianti Banca
Centro Farc