Home Cronaca Terremoto, Valboni (Misericordia): “Evitate operazioni estemporanee, è ancora emergenza”
0

Terremoto, Valboni (Misericordia): “Evitate operazioni estemporanee, è ancora emergenza”

0
0

Il punto della situazione della Misericordia di Siena sul terremoto

Siena comincia a mobilitarsi non solo con gli operatori specializzati e le associaizoni di volontariato come Misericordia e Pubblica Assistenza, alcuni gruppi stanno organizzato raccolte di fondi e di materiale. Il Magistrato delle Contrade dovrebbe fare il punto della situazione lunedì prossimo. La situaizone nelle zone colpite dal terremoto è ancora di assoluta emergenza ed è gestita dalla protezione civile, il consiglio è quindi quello di passare attraverso le associazioni per coordinare meglio gli aiuti. Un concetto ribadito anche dal presidente della Misericordia di Siena Andrea Valboni, intervenuto  ai microfoni di Radio Siena Tv. “E’ un aspetto importante – ha detto Valboni -, non partite a livello individuale o a livello organzizatore se non c’è esplicita richiesta del coordinamento nazionale della protezione civile, che è l’unico ad avere il polso della situazione in questo momento. Noi operiamo all’interno del raggruppamento Siena Soccorso, ma siamo partiti solo dopo il loro input. Il centro di coordinamento delle operazioni è a Rieti e lì vengono smistate le squadre e coordinate le operazioni di soccoso. La situaizone deve essere stabilizzata, bisogna evitare azioni volontaristiche estemporanee. E’ bene che sul posto ci siano persone che sappiano operare in condizioni di emergenza. Il nucleo di valutazione ha terminato la sua opera e stanno rientrando a Siena. Ieri sono partiti in giornata e hanno cominciato a piazzare i campi e servizi iginieci, compresa la luce”.