Home Cronaca Siena celebra la Giornata Mondiale per il diritto alla verità sulle violazioni dei diritti umani
0

Siena celebra la Giornata Mondiale per il diritto alla verità sulle violazioni dei diritti umani

0
0

Performance musicali e visive venerdì 31 marzo, all’interno di Siena Città Aperta, nell’Aula Magna del Rettorato per celebrare la giornata mondiale del diritto alla verità sulle violazioni dei diritti umani

La città di Siena celebra la Giornata mondiale del diritto alla verità su gravi violazioni dei diritti umani e alla dignità delle vittime con una performance musicale e visiva in programma nell’Aula Magna del Rettorato dell’Università. Venerdì 31 marzo nel suggestivo spazio in via Banchi di Sotto 55 è in programma l’ultimo appuntamento del ciclo di concerti #diversaMENTEinMusica che vedrà esibirsi l’orchestra Big Band Machine in una performance che mette insieme musica e immagini grazie all’apporto dell’Accademia del Fumetto di Siena.

L’orchestra Big Band Machine, ensemble atipico che ha nel suo organico strumentiste e strumentisti dai 17 ai settant’anni, diretta dal clarinettista e compositore Klaus Lessmann eseguirà pezzi dal suo repertorio rileggendo in chiave jazz sia gli standard che pezzi rock, da Chick Corea ai Beatles passando per la suite Liberation Music Orchestra di Charlie Haden e Carla Bley. E mentre le note riempiranno l’Aula Magna, Daniele Marotta dell’Accademia del Fumetto di Siena disegnerà dal vivo sul tema della Giornata mondiale del diritto alla verità su gravi violazioni dei diritti umani e alla dignità delle vittime. L’evento, che è inserito nel cartellone della rassegna Siena Città Aperta, l’innovativo festival nato dalla collaborazione tra Comune, Università e Fondazione Monte dei Paschi di Siena, inizierà alle ore 21 ed è a ingresso gratuito.