Agorà AOUS, presentato il libro di Daniele Magrini “Il potere del virus”

Il libro del giornalista senese è stato protagonista del programma di eventi promosso dall'Azienda Ospedaliero Universitaria Senese per fare e promuovere cultura nonostante il Covid

Il Potere del Virus“, l’ultimo libro del giornalista Daniele Magrini, è stato protagonista dell’appuntamento di “Agorà” dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Senese, programma di eventi da e per l’ospedale, per fare e promuovere cultura nonostante il Covid.

“Il potere del virus è stato quello di sconvolgere vecchi equilibri a livello globale, l’economia, la dinamiche delle relazioni geopolitiche mondiali – afferma l’autore Daniele Magrini – E’ stato importante presentarlo proprio qui perché siamo nelle casa di coloro che sono stati eroi fin dal primo momento. Da molto più effetto dire che non c’era il piano pandemico in Italia, fa meno effetto dire che i medici, gli infermieri, gli operatori sanitari non avevano i guanti, i camici: hanno dovuto combattere “a mani nude” un nemico sconosciuto”.

Quattro le parti per raccontare la pandemia: la resa, la speranza, i conflitti e il racconto mediatico. A prendere parte alla presentazione è stato anche il direttore generale dell’AOUS Antonio Barretta. “Queste iniziative le abbiamo immaginate anche per alimentate la mente – spiega Barretta – ci sono delle occasioni, delle opportunità che purtroppo non appartengono più alla nostra quotidianità, e quindi c’è sembrato importante dare un segnale anche alle nostre menti. E’ un qualcosa che abbiamo pensato inizialmente per i nostri pazienti e il nostro personale, e poi ci è sembrato opportuno condividerlo per tutta la città”.

“Parlare del virus è importante, perché ancora non è tutto chiaro – prosegue il dg – E’ passato un anno e alcune cose vanno un po’ meditate: da questo punto di vista il dottor Magrini ha fatto un approfondimento di grande spessore proprio sul tema della comunicazione”