Auser e Contrade insieme per sensibilizzare i giovani sulle nuove dipendenze

Due partecipati incontri nel Montone e nella Torre per parlare dei rischi psicologici e legali delle nuove dipendenze da social, giochi di ruolo e smartphone

L’Auser Comunale di Siena e le Contrade hanno promosso una serie di una iniziative di sensibilizzazione nei confronti dei giovani e degli adolescenti contro ogni forma di dipendenze, non solo quelle “classiche”, legate a droghe o alcol, ma anche le più moderne, date da giochi di ruolo, scommesse online, social e smartphone.

Due gli incontri andati in scena, il primo nel Montone il 24 maggio, e il secondo ieri nella Torre, alla presenza di una media 40 ragazzi, tutti di età compresa tra i 12 e i 14, di ogni contrada: a parlare sono stati lo psicologo Jacopo Grisolaghi, che ha spiegato gli aspetti psicologici derivanti dalle varie dipendenze, e i trucchi per combatterle, e l’avvocato Alessandro Betti del Foro di Siena,  che si è soffermato invece sulle conseguenze legali a cui si può andare incontro, spesso senza rendersene conto ad esempio in casi di trading online, furto di dati, profili falsi sui social ecc.

Estra
Electronic Flare
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due
Siena Bureau