Autopsia sulla salma di David Rossi domani a Milano

Autopsia condotta dall’anatomopatologa Cristina Cattaneo

Sarà effettuato domani, venerdì 22 aprile, a Milano l’esame autoptico sulla salma di David Rossi, capo area comunicazione morto il 6 marzo 2013 precipitando dalla finestra del suo ufficio in Rocca Salimbeni. La salma era stata trasportata da Milano a Siena dopo la riesumazione avvenuta il 6 aprile su disposizione della Procura di Siena del 22 marzo e avvenuta il 6 aprile.

L’esame autoptico sarà condotto dall’anatomopatologa Cristina Cattaneo nei laboratori di medicina legale dell’Università di Milano e avverrà solo dopo l’ultimazione del decongelamento controllato del corpo. Altri esami scientifici potrebbero essere effettuati sulla base delle risultanze che emergeranno dall’autopsia ma le indagini procederanno “solo passo dopo passo”, come riferisce una fonte a conoscenza del fascicolo.

Non sono stati invece ancora fissati data e modalità della simulazione della caduta e del sopralluogo negli spazi dove è avvenuta la morte di Rossi. Entrambi gli accertamenti erano stati disposti dalla Procura di Siena il 22 marzo e a seguito della riapertura dell’inchiesta, avvenuta nel novembre scorso. Il fascicolo aperto in origine con l’ipotesi d’istigazione al suicidio era stato archiviato dal Gip su richiesta dei magistrati.

I risultati dell’esame autoptico e di eventuali ulteriori accertamenti medico legali, fatte salve istanze di proroga, dovranno pervenire alle parti entro 90 giorni dall’affidamento dell’incarico per la perizia avvenuto anch’esso il 6 aprile.

Errebian
Electronic Flare
Estra
All Clean Sanex
Centro Farc
Terre Cablate
Siena Bureau
Europa Due