Azienda commercia online mascherine con i colori delle contrade: intervento di Magistrato e Consorzio

ll Consorzio per la Tutela del Palio non ha concesso ad alcun soggetto l'uso dei colori e dei nomi delle Contrade e si è già attivato attraverso tutti i canali a disposizione per diffidare la ditta in questione: "Concreto rischio di accomunare l'immagine della nostra Festa e le nostre tradizioni alla drammatica emergenza che stiamo vivendo"

Mascherine protettive con i colori delle contrade commerciate su internet: l’intervento di Magistrato delle Contrade e Consorzio per la Tutela del Palio di Siena:

“Nella giornata di ieri 20 gennaio 2021 – è la nota diffusa – il Consorzio per la Tutela del Palio ha appurato che una azienda non senese sta commercializzando su internet mascherine ad uso protettivo che riprendono i colori delle nostre Contrade ed i loro nomi. ll Consorzio non ha concesso ad alcun soggetto l’uso dei colori e dei nomi delle Contrade e si è già attivato attraverso tutti i canali a disposizione per diffidare la ditta in questione. Le istituzioni Contradaiole, in accordo con l’Amministrazione Comunale, ribadiscono con fermezza di reputare inopportuno associare l’identità delle Consorelle all’attuale epidemia ed alle misure messe in atto per contenerne la diffusione. Come già avvenuto nei mesi scorsi si chiede, quindi, ai Contradaioli di aiutare le Contrade in modo concreto evitando la diffusione di questi oggetti; si ribadisce la richiesta di non realizzare analoghi dispositivi – anche se non destinati a fini commerciali ma ad uso personale – in quanto si ravvisa il , e pertanto il Magistrato delle Contrade ed il Consorzio per la Tutela del Palio di Siena di dissociano nuovamente da qualsiasi iniziativa in tal senso”.