Boschi di Sovicille piazza dello spaccio di droga, nasce il comitato “AlternaViva”

L’iniziativa è per tenere lontano i giovani dalla rete della droga attraverso informazione e aggregazione

A seguito dei dolorosi fatti di cronaca che hanno interessato Sovicille, parte della cittadinanza si è riunita e per fronteggiare il grave problema delle dipendenze e dello spaccio di sostanze stupefacenti sul territorio comunale: si è così costituito il comitato AlternaViva, a seguito di un incontro tenutosi nella biblioteca comunale mercoledì 20 novembre 2019.

“Il comitato – spiega un referente  a Siena Tv – nasce per rispondere a una situazione di sofferenza, a causa della presenza di una spiazza di spaccio importante, nei boschi fuori Rosia, alle porte di Siena, dove si vende anche eroina. C’è un forte pericolo per la collettività, l’abuso di droghe si allarga e rischia di toccare anche le fasce più giovani. Proponiamo una rete di informazione e di aggregazione che aiuti i ragazzi a stare lontani dal giro della droga, recuperando chi c’è già finito, coinvolgendo le associazioni e facendo molta informazione”.

Errebian
Electronic Flare
All Clean Sanex
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due