Carlo Rossi: “Su bilancio Fondazione hanno inciso i mercati, nel 2019 risultati diversi”

Il presidente della Fondazione Mps a Siena Tv: “Dimissioni? Rapporti sereni e costruttivi con tutte le istituzioni del territorio”

Giorni di intense polemiche intorno alla Fondazione Mps, in seguito alla presentazione del bilancio 2018 che ha evidenziato una perdita di 7 milioni di euro. Duri i commenti di alcune forze politiche, con in particolare il gruppo Consiliare di Fratelli d’Italia che ha chiesto le dimissioni della Deputazione amministratrice e dei componenti di designazione comunale di stretta nomina Pd con riserva di esercitare la relazione risarcitoria nei confronti degli stessi.

“Il nostro è un bilancio trasparentissimo – risponde il presidente di Fondazione Mps Carlo Rossi ai microfoni di RadioSienaTv – presenta un risultato negativo perchè abbiamo accettato di valorizzare il nostro patrimonio finanziario ai valori che erano il 31/12. Segnalo un dato per tutti, solo nel mese di dicembre il valore è sceso di 4 milioni, se avessimo chiuso ipoteticamente a gennaio il bilancio ci sarebbe stato un utile e nessuna perdita. I mercati incidono sull’andamento, purtroppo il 2018 è stato negativo. Abbiamo individuato dei titoli azionari su cui concentrare la nostra attenzione, che daranno rendimenti certi nel 2019, pensiamo che l’esercizio in corso possa presentare un risultare diverso”.

“Le richieste di dimissioni? La politica la ascolto ma è un tema che non ci tocca. All’interno di tutti gli organi della Fondazione c’è un clima sereno, ho rapporti sereni e costruttivi con tutte le istituzioni del territorio. Il cielo è sereno”.

Estra
Lusini Gas
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Europa Due
Siena Motori
Terre Cablate
Siena Bureau
Chianti Banca
Centro Farc