Chianciano Terme da vivere: la musica grande protagonista del festival

Venerdì 14 agosto l’esibizione del gruppo Musica da ripostiglio

La musica grande protagonista nella settimana di Ferragosto al Festival Chianciano Terme da Vivere. Dopo il successo degli ultimi eventi, la rassegna riparte domani sera (martedì 11 agosto) con il concerto-spettacolo La Banda suona per voi, dell’Istituto di musica Bonaventura Somma di Chianciano Terme. Alle 21:15 al Parco Acqua Santa ad ingresso gratuito.

Note d’autore venerdì 14 agosto quando nella Piazzolina dei soldati, nel centro storico di Chianciano Terme, si esibirà il gruppo Musica da ripostiglio una realtà nata dal ventennale sodalizio artistico di Luca Pirozzi e del chitarrista Luca Giacomelli, a cui si sono aggiunti successivamente Raffaele Toninelli al contrabbasso ed Emanuele Pellegrini alla batteria.
Quattro professionisti che coinvolgono il pubblico con un repertorio a metà strada -come amano dire- tra lo scanzonato e l’impegnato; vantano cinque lavori discografici e un’intensissima attività live, anche come orchestra residente di importanti produzioni teatrali (con personaggi come Giovanni Veronesi, Pierfrancesco Favino e Mariangela D’Abbraccio).

Giovedì torna invece l’appuntamento con la rassegna di film di Federico Fellini: alle 21:30 al Parco Acqua Santa, sarà proiettato Lo Sceicco Bianco. un’opera a cui, nel 1952, il Maestro lavorò insieme a Michelangelo Antonioni , con la sceneggiatura di  Ennio Flaiano  e la partecipazione di un giovane Alberto Sordi. Nomi che nel giro di pochi anni si sarebbero imposti all’attenzione del mondo del cinema. Una pellicola che non fu apprezzata nell’immediato ma che nel tempo è stata rivalutata fino a diventare un cult del fantarealismo e che non poteva ceto mancare in questa rassegna che ripercorre le tappe più importanti della carriera di Fellini.

Pausa nel giorno di Ferragosto, e poi il Festival tornerà a regalare emozioni domenica 16 agosto con Superscene, spettacolo di improvvisazione teatrale. Sempre al Parco Acqua Santa, sempre ad ingresso libero.