CiocoSì a Siena: tutto il programma

CiocoSì 2017: edizione speciale con Emanuele di Biase  il miglior pasticciere vegan d’Italia

E’ Emanuele Di Biase il miglior pasticciere vegan d’Italia, l’ospite d’eccezione della VI edizione di CiocoSì, la grande festa del cioccolato artigianale – promossa dal Comune di Siena – Assessorato al Turismo e organizzato da ChocoMoments e ACAI con la collaborazione di Confesercenti e Confcommercio e la partecipazione di ANAG (Assaggiatori Grappa e Acquaviti), OblivionTango, Associazione Mens Sana Scacchi, The International Chef Academy of Tuscany, Scuola di Cucina di Lella Cesari Ciampoli – Corsi di Arte Culinaria, A.I.B.E.S, Il Maratoneta Sport e Siena C-Way.

Tanti gli eventi in cartellone a cominciare dalle degustazioni di caffè, vino, grappa, birra e cioccolato, le sfide a colpi di pralina tra i maestri cioccolatieri, le esibizioni di tango, l’Urban Choco Running & Walking, i cooking show delle scuole di cucina e degli chef locali, il Choco Barman Show e il Choco Scacchi. E ancora, lezioni di cioccolato per adulti e laboratori per bambini e una scultura di cioccolato che prende forma sotto i nostri occhi. Quest’anno CiocoSì si presenta con altre importanti novità come il cooking show di Emanuele Di Biase il primo chef e pasticcere vegan accreditato VeganOK, allievo del pasticcere campione del mondo, Luca Mannori, ha vinto cinque volte il titolo di Campione Italiano di Pasticceria. Ma c’è di più, come la realizzazione in presa diretta di una tavoletta di cioccolato di 30 metri, il percorso Arte&Cioccolato: la storia del Palazzo e della famiglia Sansedoni raccontata attraverso visite guidate teatralizzate e degustazione di cioccolato e i percorsi “Come nasce una sacher” e “Come nasce una pralina” a cura del maestro cioccolatiere Giancarlo Maestrone. Infine tornano le proposte ghiotte al cioccolato nei menù dei ristoranti della città e il pacchetto turistico a cura di Siena C-Way dedicato all’evento.

“L’arte dei migliori maestri cioccolatieri di tutta Italia torna ad essere protagonista a Siena – ha dichiarato Sonia Pallai, assessore al turismo del Comune di Siena – grazie all’impegno del Comune e delle associazioni di categoria al fianco degli organizzatori, la nostra festa del cioccolato si conferma l’appuntamento più dolce dell’anno. Anche quest’anno regaleremo agli appassionati di cioccolato sei giorni di iniziative che coinvolgeranno ristoratori e associazioni, portando prestigio e benefici alla città”.

“Tornare a Siena è come tornare a casa – ha commentato Giancarlo Maestrone maestro cioccolatiere responsabile di ChocoMoments – ogni anno grazie al Comune e ai partner coinvolti, raccogliamo la sfida di creare un evento unico e indimenticabile. E in questa edizione speciale abbiamo tante sorprese alla Fabbrica del Cioccolato: degustazioni, lezioni di cioccolato e laboratori per i più piccoli e tante occasioni per far incontrare la cucina senese e il nostro cioccolato artigianale che da quest’anno non è solo gluten free ma anche vegan. E con noi ci sarà anche Emanuele Di Biase, il miglior pasticciere vegan d’Italia”.

Il programma. Martedì 28 marzo CiocoSI apre i battenti alle 12.30 con il taglio del nastro e una degustazione di benvenuto a base di cioccolato con le autorità. Mentre nel poneriggio alle 18.00 ci sarà il cooking show della The International Chef Academy of Tuscany Show. Mercoledì e giovedì alle 12.00 torna MASTER CHOCOLATE, la sfida a colpi di pralina tra i maestri cioccolatieri. Una giuria scelta giudicherà e premierà la pralina più buona. Nel pomeriggio di mercoledì dalle ore 16.30 alle 18.30 spazio ai COOKING SHOW CON GLI CHEF DI SIENA presso la Fabbrica del Cioccolato. Si comincia con il Ristorante Grotta di S. Caterina da Bagoga e lo chef Pierino Fagnani che preparerà le Pappardelle al ragù di daino con pioggia di cacao, mentre a seguire il Ristorante Il Gallo Nero con Mauro Tigli presenterà il tortellone al cacao ripieno di cinta senese e zucca gialla e lo spezzatino di cinghiale alle cinque erbe uvetta e cacao. Giovedì 30 marzo alle 18.00 è previsto il cooking show della Scuola di Cucina di Lella Cesari Ciampoli & C – Corsi di Arte Culinaria. Giovedì e venerdì dalle 17.00 alle 20.00 torna l’appuntamento con CHOCO SCACCHI, il torneo di scacchi con premi in cioccolato a cura dell’Associazione Mens Sana Scacchi. Sempre giovedì dalle 18.30 alle 19.45 torna URBAN CHOCO RUNNING & WALKING l’evento a cura de Il Maratoneta Sport con ritrovo alle 18.00 in via Camollia 201 (Costo 2.00 euro, gratuito per i bambini sotto i 12 anni. Info e prenotazioni: 057744277 FB: Siena il maratoneta sport e siena urban running). La camminata sarà accompagnata da guide autorizzate FEDERAGIT. A tutti i partecipanti verrà offerta una maglia e una tavoletta di cioccolato. La Fabbrica del Cioccolato ospiterà anche tante degustazioni per il ciclo CIOCCOLATO & CO. Sabato 1 e domenica 2 aprile dalle 18.00 alle 19.00 e dalle 19.00 alle 20.00 è previsto il percorso degustazione a cura di ANAG Assaggiatori grappa e acquaviti. (Costo 15 euro. Info e prenotazioni: [email protected]). Tutti i giorni sarà possibile partecipare ai percorsi degustazione di caffè, vino e birra artigianale abbinati al cioccolato.

Gli eventi speciali. CiocoSi ospiterà anche tanti eventi nell’evento a cominciare dal grande ritorno del TANGO&CIOCCOLATO e le esibizioni a cura di OblivionTango presso Liberamente Osteria dalle 17.00 alle 20.00 di venerdì 31 marzo. Sabato 1 e domenica 2 aprile alle 16.30 a Palazzo Sansedoni è previsto il percorso ARTE&CIOCCOLATO, la storia del Palazzo e della famiglia Sansedoni raccontata attraverso visite guidate teatralizzate e degustazioni di cioccolato (Per info e prenotazioni: [email protected] Tel. 0577 226406 – da lunedì al venerdì 8.30-17.00). Domenica alle 12.00 grande attesa per lo SPECIALE COOKING SHOW di EMANUELE DI BIASE il primo chef e pasticcere vegan accreditato VeganOK, allievo del pasticcere campione del mondo, Luca Mannori, cinque volte il titolo di Campione Italiano di Pasticceria in programma domenica 2 aprile alle 12.00. Sempre domenica ma dalle dalle 15.00 alle 18.00 torna a grande richiesta il CHOCO BARMAN SHOW la gara di barman professionisti a cura di A.I.B.E.S ideata e condotta da Raffaele Morrone in collaborazione con Liberamente Osteria. Gran finale domenica alle 18.30 con la TAVOLETTA DA GUINNES, realizzazione live di una tavoletta di cioccolato lunga 30 mt. Anche quest’anno ci sarà l’evento CHOCO SCULTURA, la perfomance dell’artista Alice Lazzeri che durante i giorni della manifestazione realizzerà una scultura di cioccolato ispirata alla Fonte Gaia. Ma le attrazioni della festa del cioccolato artigianale, non finiscono qui. Da martedì a venerdì alle 15.00 ci sono i cooking show COME NASCE UNA SACHER e COME NASCE UNA PRALINA del maestro cioccolatiere Giancarlo Maestrone. Chi vorrà approfondire la conoscenza del cioccolato potrà partecipare alle LEZIONI DI CIOCCOLATO PER ADULTI, veri e propri ai mini-corsi di pralineria. Due ore di lezione – sabato 1 e domenica 2 dalle 10.00 alle 12.00 – per imparare a realizzare i cioccolatini in casa propria. (Info e prenotazioni: [email protected]). Infine da martedì a giovedì dalle 10.00 alle 12.00 ci sarà CHOCOSCUOLA, il percorso didattico riservato alle scuole che si sono prenotate. E per tutti gli altri bambini da martedì 28 marzo a venerdì 31 marzo  dalle 15.30 alle 17.30 e sabato 1 e domenica 2 aprile dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.30 alle 17.30 c’è BABY CIOCK, il laboratorio per bambini dove i più piccoli potranno cimentarsi nella realizzazione di cioccolatini e lavoretti con il cioccolato con tutte le attrezzature necessarie: grembiuli, cappellini, guanti e attrezzi per la lavorazione. (Durata 20 minuti. Costo 5 euro. Info e prenotazioni: [email protected])

LA MOSTRA-MERCATO DEL CIOCCOLATO. Circa 20 produttori provenienti da tutta Italia – dal Piemonte alla Sicilia – per promuovere il vero cioccolato artigianale buono e che fa bene. Dal cioccolato di Modica a quello di Perugia, passando per Torino, Cuneo, Pavia, Modena e Parma con tante eccellenze regionali da scoprire. Praline, tavolette, creme, liquori al cioccolato e le sculture di cioccolato: topolini, coccinelle, fiori e scarpine in cioccolato che si potranno acquistare nella mostra-mercato aperta da martedì dalle 10.00 alle 21.00, mercoledì, giovedì e domenica dalle 10.00 alle 20.00, venerdì e sabato dalle 10.00 alle 24.00.

CIOCOSI IN CITTA’. Grazie al circuito delle PROPOSTE GHIOTTE AL CIOCCOLATO nei menù dei ristoranti di Siena ci saranno piatti a base di cioccolato: le Tagliatelle al cacao con ragù di cinghiale in agrodolce, lo Spezzatino di capriolo in salsa cacao con sformato di verdure e la Scomposta di pere ricotta e cioccolata proposti dal Ristorante Grotta del Gallo Nero (Via del Porrione 65 – 0577 284356 www.gallonero.it), il Torrone di fegatini con gelatina di passito, le  Tagliatelle al cacao fatte in casa con salsa al gorgonzola e la  Ganache dell’Osteria Babazuf (Via Pantaneto 85 – 0577 222482) e le Pappardelle al ragù di daino con pioggia di cacao della Grotta Santa Caterina da Bagoga (Via della Galluzza, 26 – 0577 282208 www.ristorantebagoga.it).

Per chi viene a visitare la città in occasione della festa del cioccolato, c’è una PROPOSTA TURISTICA a cura di Siena C-Way e dedicato alla manifestazione: Soggiorno 3 giorni 2 notti a partire da 120 euro a persona, Pranzo  degustazione con piatti tipici toscana in centralissimo ristorante in Piazza del Campo, Citytour guidato e Laboratorio di cioccolato per i bambini durante la manifestazione (Info e prenotazioni: 3480216972 / 3476137678 mail: [email protected]  www.c-way.it o www.sienaincoming.it).

CiocoSi 2017 è un evento promosso dal Comune di Siena – Assessorato al Turismo e organizzato da ChocoMoments e ACAI con la collaborazione di Confesercenti e Confcommercio e la partecipazione di ANAG (Assaggiatori Grappa e Acquaviti), OblivionTango, Associazione Mens Sana Scacchi, The International Chef Academy of Tuscany, Scuola di Cucina di Lella Cesari Ciampoli – Corsi di Arte Culinaria, A.I.B.E.S, Il Maratoneta Sport, Siena C-Way.

Errebian
Electronic Flare
All Clean Sanex
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due