Coldiretti, è allarme economico: “A Pasqua danni per 4 milioni agli agriturismi”

"Nel fine settimana lungo delle festività di Pasqua abbiamo stimato intorno ai 4 milioni di euro i danni per i nostri 1500 agriturismi” commenta Coldiretti Siena

Non c’è pace né soluzione per le imprese della provincia di Siena, così come per quelle di tutta Italia, a causa del Covid. C’è una forte crisi economica che sta diventando incontenibile. “Nel fine settimana lungo delle festività di Pasqua, abbiamo stimato intorno ai 4 milioni di euro i danni per i nostri 1500 agriturismi” commenta amaramente Coldiretti Siena, che vanta uno dei territori a più ampia vocazione agrituristica, il territorio più apprezzato del mondo.

“Oltre ai mancati guadagni per le strutture agrituristiche, va calcolato poi tutto l’indotto, e qui le grosse mancanze sono dovute anche alla chiusura dei ristoranti, in particolare il mercato del vino ha subìto danni ingenti proprio per questo motivo” sottolinea ancora Coldiretti “e i numeri sono disastrosi, da profondo rosso e non per il colore dovuto all’emergenza sanitaria, bensì per la crisi economica che attanaglia i nostri imprenditori agricoli” .