Commercialista senese non segnala operazioni sospette: rischia fino a 350mila euro di multa

Intervento della guardia di finanza di Siena

Contrasto del riciclaggio e del reimpiego di proventi di attività illecite, durante un controllo della Guardia di Finanza è stato scoperto che un commercialista di Siena, nonostante fosse a conoscenza dei reati commessi dalla propria società cliente, ha omesso l’inoltro della segnalazione di operazioni sospette per un importo di oltre 500.000 euro. Nel corso degli accertamenti è stato peraltro appurato che l’esperto contabile ha mancato di adempiere agli obblighi di “adeguata verifica” per aver trascurato l’identificazione e conservazione dei dati di numerosi suoi clienti.

Particolarmente salate sono state le sanzioni amministrative comminate dalle Fiamme Gialle al termine degli accertamenti eseguiti: il libero professionista, per le proprie inadempienze, rischia infatti di dover pagare sino a 350.000 euro di multa.

Errebian
All Clean Sanex
Electronic Flare
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Siena Bureau
Europa Due