Contrasto allo sfruttamento del lavoro, ieri incontro in Prefettura a Siena

Prefetti, Procuratori, Vertici delle Forze dell’Ordine e Responsabili degli Uffici del Lavoro di Siena e Grosseto riuniti a Siena per concordare misure di contrasto allo sfruttamento della manodopera

Nella giornata di ieri si è svolto presso la Prefettura di Siena un incontro che ha visto riuniti insieme i Prefetti di Siena e Grosseto con i Procuratori della Repubblica, i Vertici delle Forze dell’Ordine e degli Uffici del Lavoro delle due province per un esame congiunto delle misure necessarie per rafforzare l’azione di contrasto ad ogni forma di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro, e garantire efficaci misuri preventive per salvaguardare i diritti e la dignità dei lavoratori.

La riunione ha consentito di fare il punto sulle recenti attività di contrasto al caporalato della Compagnia Carabinieri di Poggibonsi e soprattutto sulle esperienze maturate nelle due province nell’ambito delle attività di controllo svolte dalle Forze di Polizia in sinergia con gli Uffici del Lavoro e le Aziende Sanitarie.

All’esito dell’ampia analisi svolta è stata condivisa l’opportunità di definire piani operativi di monitoraggio e controllo sui contesti produttivi maggiormente esposti al rischio di illeciti riguardanti la manodopera. È stata inoltre condivisa l’opportunità di promuovere, nell’ambito delle due province, tavoli di confronto con le Organizzazioni sindacali e le Associazioni di categoria per l’individuazione di linee di intervento idonee ad assicurare il rispetto dei diritti e del benessere dei lavoratori.

La puntuale messa a punto di tali linee di indirizzo, eventualmente anche mediante la sottoscrizione di uno specifico protocollo d’intesa, sarà esaminata nel corso di un prossimo incontro congiunto.

Estra
Electronic Flare
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due
Siena Bureau