Coronavirus, dati nazionali: oggi 689 guariti, 627 decessi

Dall'analisi dei primi 355 decessi, soltanto lo 0,8% non presentava patologie pregresse. Il 90% delle vittime ricopriva la fascia di età superiore a 60 anni

Sono stati resi noti i dati a livello nazionale riguardanti l’emergenza coronavirus.

Ad oggi sono 37860 le persone positive al virus, delle quali 2655 (7%) ricoverate in terapia intensiva, mentre altre 16.020 ricoverati in altri reparti delle strutture ospedaliere.

Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 4670 nuovi casi, che portano il totale nazionale a 47021, con 689 guariti (5129 totali) e 627 decessi (4032 vittime totali). La regione più colpita è ancora la Lombardia con 15420 casi, seguita dall’Emilia Romagna (5089), il Veneto (3677) e il Piemonte (3244). Sono 1723 invece i casi totali in Toscana.

Per quanto riguarda il tasso di mortalità, durante la conferenza stampa odierna della Protezione Civile è stato precisato come, dopo aver analizzato le cartelle dei primi 355 deceduti, soltanto 3 (0,8%) non presentavano patologie pregresse, il 25% presentava una patologia, un altro 25% due patologie e ben il 45% tre patologie. Il dato generale indica come il 10% dei decessi riguardi la fascia di età sotto i 60 anni, mentre il restante 90% riguardi proprio la fascia di età superiore.

 

Estra
Electronic Flare
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due
Siena Bureau