Covid-19, la terapia con plasma arriva alle Scotte

L'annuncio a Siena Tv del dottor Bruno Frediani: "Pronti a partire, ci crediamo molto"

Covid-19, la terapia con plasma arriva anche all’ospedale le Scotte. Lo annuncia, nel corso di Siena al Var ospite di Daniele Magrini, il dottor Bruno Frediani, responsabile dell’area medico-chirurgica del padiglione COVID del policlinico senese.

La terapia sembra essere una delle più funzionali e apprezzate nella lotta al virus, capace di ridurre la mortalità dal 15% al 6%, e la si sta sperimentando con buoni risultati in molti ospedali italiani. Si basa – molto semplicemente – sul prelievo, tramite tecnica della plasmaferesi, di sangue da una persona guarita dalla malattia ad un’altra ancora affetta. Un’operazione che genera la produzione di anticorpi, in grado di resistere nell’organismo e di combattere il morbo anche in caso di ritorno. Sarà ora utilizzata anche a Siena, si spera tutti, con risultati importanti.

“Effettivamente in una fase iniziale l’utilizzo degli anticorpi estratti dal plasma è risultato efficace – ha dichiarato a Siena Tv il dottor Frediani  – noi a Siena abbiamo appena messo a punto un protocollo con la metrologia e partiremo con questa terapia mirata di anticorpi contro il virus. Ci speriamo molto”.