Covid, in provincia di Siena 8 nuovi casi

Positivi tra Siena, Rapolano Terme, San Gimignano e Sarteano, c'è anche un neonato

La situazione dalle ore 14 del giorno 9 settembre alle ore 14 del giorno 10 settembre 2020 relativa alla diffusione del COVID, evidenzia nella Asl Toscana sud est 33 nuovi casi.

PROVINCIA AREZZO (19 nuovi casi)
Comune di sorveglianza Castelfranco Piandiscò
Bambina di 11 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, asintomatica
Comune di sorveglianza Pieve Santo Stefano
Uomo di 27 anni già in isolamento domiciliare, rientrato dalla Spagna, asintomatico
Comune di sorveglianza Arezzo
Donna di 31 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, asintomatica
Donna di 48 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, asintomatica
Uomo di 57 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, asintomatico
Donna di 79 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, asintomatica
Uomo di 81 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, asintomatico
Donna di 69 anni tampone di screening durante il ricovero, asintomatica (ricoverata presso Ospedale San Donato Malattie Infettive)
Comune di sorveglianza Bibbiena
Donna di 28 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, asintomatica
Donna di 59 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, asintomatica
Uomo di 59 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, asintomatico
Comune di sorveglianza Castiglion Fiorentino
Uomo di 62 anni già in isolamento domiciliare, asintomatico
Comune di sorveglianza Cavriglia
Donna di 43 anni già in isolamento domiciliare, sintomatica
Comune di sorveglianza Sansepolcro
Uomo di 79 anni già in isolamento domiciliare, rientrato dall’Albania, esito rilevato da screening in Pronto Soccorso, sintomatico
Comune di sorveglianza Cortona
Donna di 70 anni già in isolamento domiciliare, asintomatica, indagine in corso
Comune di sorveglianza Lucignano
Donna di 45 anni già in isolamento domiciliare, indagine in corso
Uomo di 57 anni già in isolamento domiciliare, indagine in corso

PROVINCIA DI GROSSETO (5 nuovi casi)
Comune di sorveglianza Grosseto
Uomo di 74 anni, contatto di caso, ricoverato
Bambina di 2 anni già in isolamento domiciliare in quanto paucisintomatica, rientrata dall’India
Donna di 23 anni già in isolamento domiciliare in quanto paucisintomatica, rientrata dall’India
Comune di sorveglianza Massa Marittima
Uomo di 25 anni già in isolamento domiciliare in quanto rientrato dalla Macedonia, asintomatico
Comune di sorveglianza Santa Fiora
Donna di 50 anni già in isolamento domiciliare in quanto rientrato dall’Albania, asintomatica

PROVINCIA DI SIENA (8 nuovi casi)
Comune di sorveglianza Siena
Donna di 55 anni già in isolamento domiciliare, asintomatica
Uomo di 55 anni già in isolamento domiciliare, asintomatico.

Comune di sorveglianza Sarteano
Uomo di 45 anni già in isolamento domiciliare in quanto rientrato dalla Sardegna, asintomatico
Donna di 46 anni già in isolamento domiciliare in quanto rientrata dalla Sardegna, asintomatica.

Comune di sorveglianza San Gimignano
Neonato di 0 anni già in isolamento domiciliare in quanto rientrato dalla Romania, asintomatico
Uomo di 33 anni già in isolamento domiciliare in quanto rientrato dalla Romania, asintomatico
Donna di 50 anni già in isolamento domiciliare in quanto rientrata dalla Romania, asintomatica.

Comune di sorveglianza rapolano Terme
Donna di 30 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, asintomatica.

Il Dipartimento di Prevenzione in considerazione dei casi emersi in questi giorni in provincia di Arezzo, Grosseto e Siena ha intensificato l’attività di tracciamento dei contatti stretti. Tale attività ha evidenziato per il momento, 26 contatti per i casi di Arezzo, 6 contatti per i casi di Grosseto, 9 contatti per i casi di Siena che sono già stati immediatamente posti in isolamento.
Al momento nella Asl Toscana sud est 2.328 persone sono in già in isolamento domiciliare o perché contatto di caso noto o perché provenienti da altri Paesi.
Ci sono 6 ricoverati presso le Malattie infettive dell’Ospedale Misericordia di Grosseto, 9 presso le Malattie infettive ed 1 presso la Terapia Intensiva dell’Ospedale San Donato di Arezzo.
L’identificazione dei casi ed il tracciamento dei contatti à stato possibile attraverso l’effettuazione di 1.919. tamponi.