Covid – Scotte a rischio saturazione, il dg Barretta a Siena Tv: “Pronti altri 20 posti letto”

L'ospedale senese si muove per fare fronte alla pressione sempre più alta: i posti letti salgono da 162 a 182

L’ospedale le Scotte di Siena è pronto a muoversi per fare fronte alla forte pressione dei malati Covid che sale di giorno in giorno (il picco di ricoverati da inizio pandemia è stato ieri, 6 aprile, con 145 soggetti). Per non farsi trovare impreparato in caso di ulteriori aumenti, il policlinico, come annuncia oggi a Siena Tv il dg Aou Senese Antonio Barretta, ha deciso di mettere a disposizione dei pazienti altri 20 posti letti dedicati, che da 162 salgono così a 182. L’aumento dei posti letti ha comportato, come evidenzia il direttore, il contestuale accrescimento anche del personale medico, infermieristico e Oss per tutte le cure che il Covid richiede.

“La situazione è sotto osservazione – spiega Barretta ai nostri microfoni – ma abbiamo deciso, così da avere più margine, per l’apertura di altri 20 posti letti ordinari, in modo tale da non farci trovare impreparati nei prossimi giorni, qualora accrescano ancora i numeri. Quelli del weekend sono stati alti anche perchè – precisa – abbiamo dato una mano all’area vasta centro con alcuni ricoveri. In questi momenti le aziende sanitarie devono aiutare tra di loro. Abbiamo in ogni caso identificato altri 20 posti letti provenienti da una degenza non utilizzata a pieno nel reparto oncologia, stiamo facendo i lavori affinchè siano isolati. Sarà un’area attigua al dea completamente sigillata – assicura – con un percorso in sicurezza per evitare ogni tipo di contaminazione”.