De Mossi: “Padoan risponda alla città che il Pd ha distrutto, non a me”

Il sindaco: "Chiedo contezza a chi come lui ha competenza per la questione Mps: il Pd è stato decisivo nel contribuire alla drammatica situazione della banca"

Nella serata di ieri, il deputato Pd ed ex ministro Pier Carlo Padoan ha parlato ai microfoni di Siena Tv (LEGGI QUI) replicando al sindaco Luigi De Mossi che aveva invocato il suo intervento per quanto riguarda l’azione risarcitoria da 3,8 miliardi di euro da avanzare nei confronti della banca per gli aumenti di capitale 2008-2011. Questa la controreplica del sindaco, nel corso dell’odierno collegamento giornaliero con i media.

“La replica di Padoan? Un po’ piccata, mi ha fatto capire che non sono nessuno – esordisce il sindaco – ma lui non deve rispondermi: è stato eletto dal territorio come me, deve rispondere ai cittadini e alla città. Chiedo contezza a chi ha competenze come lui per tali questioni”.

“E’ lui – batte ancora il tasto il sindaco – che rappresenta il partito che ha avuto a che fare con la banca: questa città l’ha distrutta il Pd, il Pd ed è stato decisivo nel contribuire alla drammatica situazione della banca” sottolinea con forza il primo cittadino.

Il sindaco si pone nuovamente alcuni quesiti: “L’azione risarcitoria si fa o non si fa? E se non si fa, perchè? E perchè non è stata fatta finora, ci sono motivi inconfessabili? Forse si vuole gettare una pietra tombale su certe scelte per rifarsi una verginità politica?”.

Errebian
All Clean Sanex
Electronic Flare
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due
Siena Bureau